programma completo della festa della bruna 2017
Programma Festa della Bruna 2017 E’ pronto il Programma Ufficiale della Festa della Madonna della Bruna 2017 Scopriamolo insieme: Sabato 1° luglio Vigilia   Ore 8.30 – 13.00 / 17.30 – 20.00 Giro per le vie del paese con il Gran Concerto Bandistico Città di Rutigliano, Bari ore 8.30 – 13.00 in Via Don Luigi Sturzo angolo Via Dante Raduno dei cavalli per cancello veterinario ore 9.30 Casa Municipale Incontro del Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna con le Autorità Civili e Militari e con i Sindaci dei Comuni dell’Arcidiocesi ore 10.00 via Don L. Sturzo, presso la Chiesa di di San Paolo Raduno dei Cavalieri e sfilata per le vie cittadine del Centro Storico, da Via Nazionale a Piazza Sedile ore 10.00 Corteo del Comitato e delle Autorità dalla Casa Municipale a Piazza Vittorio Veneto accompagnato da otto cavalieri Onore ai Caduti con deposizione della Corona di alloro da parte del Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria Santissima della Bruna ore 10.30 – 11.00 Corteo da Piazza Vittorio Veneto a Piazza Duomo ore 11.00 Basilica Cattedrale Incontro di Sua Eminenza Monsignor Antonio Giuseppe CAIAZZO e del Capitolo Cattedrale con il Comitato Esecutivo dell’Associazione Maria SS. della Bruna, le Autorità Civili e Militari, con offerta di fiori alla Santa Patrona dell’Arcidiocesi Lucana da parte del Sindaco di Matera ore 12.30 Corteo del Comitato e delle Autorità da Piazza Duomo alla Casa Municipale, accompagnato da 8 Cavalieri ore 13.00 Spettacolo pirotecnico (batterie) sul piazzale antistante la Casa Municipale ore 18.00 Piazza Vittorio Veneto Accoglienza Sacra Immagine di Gesù Bambino e trasferimento in Piazza San Francesco d’Assisi per l’affidamento dei bambini alla MADONNA ore 20.30 – 24.00 Piazza Vittorio Veneto Servizio d’orchestra del Gran Concerto con la Banda ufficiale Città di Rutigliano, Direttore Pierangelo ORSINI   Domenica 2 luglio – “Festa” in onore […]

Programma Festa della Bruna 2017


a matera il premio moda città dei sassi 2
Premio Moda Città dei Sassi Al via la 9° edizione del Premio Moda città dei Sassi a cura dell’ International Competition for Fashion Designers. Data: 10 Giugno 2017 Location: Matera, piazza San Pietro Caveoso Orari: 20.30 Oggetto del concorso: “Moda, Eleganza e Creatività” Il Premio Moda Matera Città dei Sassi 2017 è un evento dedicato a: Stilisti, Artigiani, Creativi della moda Delle personalità legate al look femminile e che arrivano da ogni parte del mondo. E’ un concorso che esalta la bellezza e la genialità e si propone di scoprire e premiare nuovi talenti di ideatori e fashion designers. Ormai è diventato negli anni un appuntamento fisso per tutti gli operatori e appassionati della moda femminile. Una location ancestrale dal passato originale che ben si mescola alle novità e la freschezza del futuro che verrà. Premi Sarà prevista una classifica con premi e gratificazioni per i concorrenti. 1° Classificato: Premio Moda “Città dei Sassi” e assegno di € 2.000,00; Dal 2° all’8° classificato il riconoscimento di partecipazione; In più altre premiazioni della giuria che prevedono: Premio Moda della Critica; Miglior volto per il Cinema; Matera 2019 Capitale Europea della Cultura; Premio Moda Giornalistico; Serikos – Azienda di Tessuti Nuove Tendenze Appuntamento dunque al prossimo weekend materano nel cuore della veneranda città in pietra. A sud ! Email: uccio.mt@gmail.com

Premio Moda



celebrare a matera la festa della mamma
Festa della Mamma Nell’anno 2017 la festa della mamma si celebra il giorno 14 Maggio. In questa data anche le Mamme dei Sassi di Matera aprono le porte ai racconti di vita. Itinerario dedicato In onore della donna che dona la vita verrà svolto un’itinerario dedicato ai percorsi delle donne di un tempo. Una volta, quando nelle grotte si viveva con tanti figli, ogni madre restava spesso sola. Doveva crescere anche 15 bambini. E non era semplice, anche tenuto conto delle condizioni abitative molto difficili. Il marito andava nei campi e spesso il lavoro lo costringeva a stare fuori di casa per molti giorni, anche settimane. In questa domenica si darà voce ai ricordi e all’analisi della vita quotidiana delle madri di famiglia. Ripercorrendo i percorsi, le strade e i sentieri ricchi di fiori, un tempo attraversati per lavare i panni, portare l’acqua e lavorare alle cose di casa. Quando il tempo volava solo per preparare da mangiare, o cucinare pietanze semplici, come paste e legumi; ma anche dolci squisiti e immancabili sulle tavole dei materani. Un appuntamento con la storia, quella vera, vissuta tra la grotta e la pietra, in un paesaggio fatto di fatica e pensieri di una volta. Scopri come partecipare al tour ! La Storia La festività delle madri del mondo trae origine dagli Stati Uniti. Anna Jarvis, nota pacifista statunitense, cercò di emulare Julia Word Howe, che nel 1870 per prima cercò di celebrare il ‘Mother’s Day for Peace’. L’intento di festeggiare il ‘Mother’s Day‘ ebbe una eco molto grande. Tanto da attrarre l’attenzione del Presidente Woodrow Wilson. Interessato e fermamente convinto della importanza e del valore di quel gesto Wilson istituì, con l’approvazione del Congresso, che la Festa della mamma fosse celebrata ufficialmente la seconda domenica del mese di maggio. In Italia però l’approvazione della cerimonia avvenne solo nel 1958, dopo Norvegia, […]

Festa della Mamma


passio christi matera annullata
Passio Christi 2017 – evento annullato !!! Anche se in ritardo la Passio Christi di Matera sarà in scena nella primavera del 2017. Oltre cento comparse si esibiranno nel centro storico tra la piazza del Sasso Caveoso e il santuaro rupestre Madonna de Idris. Momenti commemorativi sensazionali ripercorreranno le tappe della vita di Gesù, con la morte, la passione, sino al giorno della Resurrezione. La crocifissione sul monte Calvario verrà allestita nella piazzetta antistante alla Chiesa dell’ Idris. In posizione sopraelevata sui rioni dei Sassi. La raffigurazione della Passione di Cristo andrà in scena con lo sfondo sulla Gravina di Matera. Un Canyon naturale che arricchisce la scenografia del territorio murgico, straordinario. Si potrà assistere a scene rievocative della vita di nostro Signore in terra. A seguire l’Annunciazione alla Madonna dall’Arcangelo Gabriele, la nascita e la morte di Gesù Cristo. Sino al momento della Resurrezione. Alle scene si alterneranno momenti di narrazione in filodiffusione, accompagnamenti musicali, ed effetti speciali tramite giochi di luce. Un esperienza affascinante e di impressionante coinvolgimento. Biglietto Il costo del biglietto è di 10 euro. Orari Gli orari previsti per gli spettacoli sono: alle 18.30 alle 21.00 Telefono I numeri per le prenotazioni: 0835 314359 – cell. 346 6553440 (Via Domenico Ridola) 0835 680254 – cell. 329 4461059 (Piazza Vittorio Veneto) Partners L’evento Passio Christi è realizzato in collaborazione con: Comune di Matera, Regione Basilicata, Città di Ginosa, Provincia di Matera, Camera di Commercio, APT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Comitato Matera 2019, ed altri enti e associazioni di catergoria. Guide nei luoghi della Passione Al mattino verranno svolte visite guidate inerenti ai luoghi del cinema. Si toccheranno le location scelte per le famose pellicole internazionali. Prenota un itinerario naturalistico tra le grotte del parco delle Murge ! Scopriamo insieme la nostra piccola Gerusalemme ! Tel. 388 3004553 Email: […]

Passio Christi



i sassi di matera di notte visti dal barisano
Matera di notte Vedere Matera di notte è come trovarsi nel mezzo di un cielo stellato. I Sassi al tramonto somigliano ad un disegno venuto fuori dalle fanatasie di un dio. I colori al tramonto sono un arcobaleno di sfumature dall’arancio al lilla. In breve il silenzio e l’immaginazione prendono forma e si sostituiscono al brusio dei viandanti. Dalla collina di via D’Addozio comincia a risplendere il Convento di Sant’Agostino quasi a vedetta della porta nord del Barisano. E così lo sfavillìo prosegue su via Fiorentini e lungo via Madonna delle Virtù, per ritrovare Piazza del Caveoso, e culminare sulla rocca dell’Idris. Possiamo ammirare la Matera di sera dall’alto delle balconate panoramiche, come piaezza Guerricchio, il belvedere Giovanni Pascoli, piazza Ridola, piazza del Duomo. O entrare in punta di piedi per immergerci nella città notturna. In ogni caso l’illuminazione dei Sassi offre uno spettacolo d’altri tempi, sembra rispettare un ordine quasi certosino. Ogni abitazione o vicoletto meritano di essere visitati, osservati o meglio attraversati. E’ un alveare di pietra, dove ogni favo scavato ha la sua caratteristica che lo rende differente, originale, elegante.   Matera by night I locali e la vita notturna a Matera non mancano. Ce ne sono di due specie: Moderni, avveniristici ed elegantissimi Antichi, rustici e rocciosi Ci sono anche delle tipologie miste in cui nuovo e moderno si mixano tra loro in armonia. E poi ci sono i localetti infrattati in vecchi casali d’epoca, vicoli ciechi o in angusti sotterranei, che conservano tutto il fascino della materanità. Pub, birrerie, vinerie, discoteche, gastro pub e molti locali notturni dove si mangia e si balla, o si assiste a concerti con musica dal vivo. Una cosa è certa le serate a Matera non saranno mai monotone. Basta scegliere e sapersi muovere. Da piazza San Giovanni a via Casalnuovo le tappe sono moltissime. Divertirsi in una grotta o prendere un cocktail su una terrazza con vista […]

Matera di notte


cosa vedere e fare a matera in primavera
Primavera turistica Passate le stagioni fredde la primavera ritorna in visita alla città capitale europea della cultura. Presto illumina e riscalda le caverne dei Sassi di Matera. Cominciano le belle giornate, la Pasqua é ormai alle porte. Con le gite fuori porta, i pic-nic e la voglia di stare all’aperto. E’ uno dei periodi migliori per vedere da vicino le meraviglie del posto. I motivi per organizzare un viaggio a Matera nella stagione primaverile sono molti. Il Clima Per prima cosa il clima. Ottimo in questo periodo dell’anno. E’ la stagione in cui la temperatura è molto piacevole da mattino a sera. Non ci sono problemi per vivere e visitare i luoghi d’interesse. Altitudine ideale per una passeggiata in centro o nel Parco della Murgia, ricco di colori e verde. La Fioritura Quel paesaggio murgico che prima era scarno e secco cambia completamente aspetto. Di fronte agli antichi rioni, al di là del Canyon, quel territorio semi arido e monocromatico ora risplende su tutta la vallata. Fiori e arbusti riempiono di vivacità tutta l’erea del Parco, dove è d’obbligo fermarsi. La fioritura nella terra dei Sassi riesce a trasformare radicalmente il contesto naturale della zona. Asfodeli, lino e orchidee colorano le colline rocciose. Timo, zafferano ed altre erbette selvatiche profumano l’aria intorno. I Falchi Oltre agli aspetti floristici i dintorni di Matera sembrano richiamare i loro vecchi amici dal letargo. Sono i falchi grillai. Rapaci viaggiatori e fedeli compagni degli abitanti locali. Anch’essi tornano, dopo un lungo inverno trascorso in Africa, a disegnare acrobazie nei cieli della città. Sono moltissimi e rappresentano una specie protetta. Osservarli e fotografarli da noi è molto semplice. Nidificano sotto i tetti delle case, o dgli alberghi. Con gli anni sono diventati quasi animali domestici. Sentieri Non avete idea di quali e quanti sentieri possiamo ricalcare insieme in primavera. Con […]

Primavera



tipica casa grotta dei sassi
Casa Grotta “Una civiltà che sembra spuntata dal racconto misterioso di una fiaba orientale”. Così l’Architetto Laureano descrive il paesaggio naturale che si delinea nelle Gravine di Matera. Un dedalo di grotte naturali, architetture e case ipogee, cisterne e canali per la raccolta delle acque. Tra Villaggi trincerati, masserie, palombari e chiese medievali che si confondono lungo le valli discendenti verso la città di Montescaglioso. Nicchie scavate e in parte costruite nella roccia di tufo. Si fondono in armonia e coabitano in un nucleo urbano – naturalistico eccezionale. La particolarità, che salta subito all’occhio del visitatore anche poco attento, è la roccia. E con essa lo scavo, abilità tradizionale di una stirpe millenaria. La Casa Grotta è quasi il simbolo culturale, storico e genetico degli abitanti dei Sassi. Un posto semplice, umilissimo e anche angusto per vivere. Ma che ci tramanda un pezzo importante della realtà meridionale del “paese Italia”, negli anni passati. Orari Visita Gli orari per visitare la dimora storica ubicata nel Sasso Caveoso sono: dal 1 Marzo al 30 Ottobre dalle 10.00 alle 17.30 (tutti i giorni) dal 1 Novembre al 28 Febbraio 10.00 – 19.30 (tutti i giorni) All’interno gli arredi dell’epoca erano essenziali: Oggi queste antiche case sono divenute musei narranti. In cui anche le mura sembrano parlare. Ogni ospite che la visita vive un’esperienza sensoriale. In un passato, che ha molto da raccontare. Facciamola insieme… Tel. 388 3004553 Email: uccio.mt@gmail.com Chiama !

Casa Grotta


partecipa alle escursioni invernali tra matera e i dintorni
  Escursioni Invernali Sarà per la temperatura, o per il cielo terso, sarà per la voglia di fotografare, o di esplorare. Ma le escursioni invernali nel Parco delle Murge, al di là dei Sassi, conservano sempre un fascino imprescindibile. E’ stupendo camminare tra le colline materane imbiancate dalla neve, e percorrere i tratturi storici. Di seguito la descrizione delle proposte nel 2017: Un tuffo nella preistoria (sulle orme dei primi insediamenti sui fianchi della Gravina) Dintorni dimenticati (un percorso lungo le vie pastorali, oggi quasi dimenticate) Trekking provinciale (conosciamo insieme i mille volti della regione Basilicata, in inverno) Sentieri di montagna (itinerari a scelta per vivere un esperienza montana nel territorio lucano) Ogni giorno saranno in partenza piccoli gruppi. Di massimo una decina di partecipanti, affamati di storia, natura e cultura, come il condottiero. I mesi interessati sono: Gennaio  Febbraio  e Marzo 2017 In base al tipo di escursione ci saranno alcuni accorgimenti da seguire. E’ bene informarsi in anticipo, in relazione alle proprie capacità, e per scambiarsi opinioni sulll’abbigliamento, o dove richiesto, sull’attrezzatura da utilizzare. Ma questo non rappresenta un problema, Uccio è completa disposizione. Al fine di rallegrare i momenti e le giornate che si prospettano molto, ma molto invitanti. Scegliete un tour tra i quattro in elenco e prenotate il giorno più comodo. Al resto ci penso io ! Tel. 388 3004553 Email: uccio.mt@gmail.com Chiama !  

Escursioni invernali



programma di natale a matera 2016 2017
  Programma di Natale 2016 Al via il programma natalizio presentato il 21 Novembre secondo il Piano descritto nella sala stampa del Comune di Matera. Vediamo insieme i Sassi imbiancati ! Progetto Presepe Vivente 2016 La manifestazione presepiale avrà il titolo di “Natività a Matera come a Betlemme, città del pane, città dell’uomo”. Le tappe del percorso Sentiero n.1 (Ingresso Libero) Piazza San Pietro Caveoso e largo Madonna de Idris. Ci saranno ad allietare il sentiero rupestre: musiche, illuminazioni e voci narranti.   Sentiero n.2 (Ingresso a pagamento) A partire dalla zona sud del Sasso Caveoso, in vico Solitario, ci sarà il Presepe in cartapesta dedicato a San Francesco. Effetti di luce, figuranti d’epoca, e mercati tra le stradine in pietra condurranno i visitatori fino al quadro dei Magi. Le luci e le stelle dall’alto del cielo sulla Murgia materana daranno luce alle grotte del Canyon come descritto nella pagina dedicata.   Le manifestazioni di quest’anno   Ora vediamo quali saranno le manifestazioni tra il centro città e le altre zone dei Sassi:   Ospiti d’Eccezione Programma di eventi a cura di FMedia con concerti di Natale vedranno come ospiti: i Dire Straits Legacy, nella notte di Capodanno   con concerto nella giornata di Natale in piazza Vittorio Veneto e nella giornata di Capodanno, in tipico stile viennese. Come già scritto nella pagina del Presepe quest’anno il calendario degli eventi pubblici è molto diverso da quello delle scorse edizioni. Oltre agli appuntamenti dei weekend con i mercatini di Natale, vediamo insieme le date delle attività materane di questo fine anno 2016.   Date ed Eventi 17 Dicembre dalle 10.00 alle 22.00 “Natale 2016” Via Rosario. Attività per ragazzi. Estemporanea di pittura e mostra a cura delle associazioni locali. Degustazioni di caldarroste e vino, prodotti da aziende del territorio 10.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00 Casa Cava Natale Com’era […]

Programma di Natale 2016


giornate fai ottobre 2016 a matera
Giornate Fai 2016 Marathon 16 Ottobre Le giornate del Fai prevedono la visita ad antichi siti dentro o fuori dal centro storico. Di interesse culturale e artistico, e oggetto di nuova valorizzazione per il territorio materano. Orari e siti scelti per l’autunno 2016 sono:   Santa Maria della Valle (La Vaglia) 10.00 – 17.00 La Cava del Sole 10.00 – 18.00 Casa Noha 10.30 – 18.30 Chiesa dei Quattro Evangelisti 9.30 – 17.00 Chiesa Rupestre di Santa Barbara 9.00 – 17.30 Il Frantoio Montemurro 08.30 – 19.00   L’ingresso è gratuito e all’interno è possibile effettuare visite guidate con il supporto degli studenti delle scuole superiori. Anche se non è previsto un biglietto è gradito un contributo volontario per sostenere l’opera di conservazione e di rivalutazione dei siti storici da parte del Fondo per l’Ambiente Italiano. I siti in oggetto sono disposti in ambito urbano e nei dintorni periferici della città. Questa volta nella maratona di ottobre sono previsti 6 attrattori, tutti molto interessanti. Scegliendo una guida turistica di Matera potrai rivivere la storia d’Italia tra le vie del Fai, per scoprire i patrimoni dimenticati da preservare !   Email: uccio.mt@gmail.com Informazioni !

Giornate Fai 2016



partono le selezioni per il cast maria maddalena
Cast Maria Maddalena E’ consuetudine invernale per i Sassi di Matera prepararsi ad ospitare grandi film per il cinema internazionale. Come Pier Paolo Pasolini anche il grande regista americano Mel Gibson è rimasto ammaliato dalla natura arcaica dei paesaggi di pietra. Quest’anno ritorna dopo il grande successo della Passione di Cristo a girare la ‘ Storia di Maria Maddalena ‘ (Story of Mary Magdalen). E come spesso di questi tempi succede, fervono  i preparativi per scegliere i volti delle comparse per la nuova pellicola americana. Sono ammessi uomini e donne con età tra i 18 ed i 75 anni. Gli interessati dovranno presentarsi i giorni 3 e 4 Ottobre in via San Rocco, nei pressi dell’ Ex Ospedale vicino alla Chiesa di San Giovanni. Raggiungibile da piazza Vittorio veneto o dall’ ingresso di via San Biagio. Le selezioni La selezione per le figure maschili avverrà il 3 Ottobre prossimo dalle 9,30 alle 18,30. I requisiti: Carnagione scura Tratti somatici mediterranei Chiari lineamenti meridionali, o medio-orientali, o africani Fisico asciutto, con corporatura preferibilmente magra Capelli Scuri, possibilmente lunghi Barba lunga e folta Le donne intenzionate a far parte del nuovo cast della Maddalena saranno scelte il 4 Ottobre, dalle 9.30 alle 18,30. Le signore e le ragazze dovranno presentarsi senza senza trucco e i con capelli naturali. Oltre a rispettare le caratteristiche di avere carnagione scura ed tratti somatici preferibilmente meridionali. I bambini ricercati sono maschi e femmine età compresa tra 8 e 13. Si precisa che le selezioni da parte della produzione cinematografica non sono contestabili. Documenti Tutti devono mostrare una fotocopia della Carta d’Identità, il codice fiscale e la tessera sanitaria. In più IBAN con stampa dalla propria Banca o da altro ufficio di credito, Poste, ecc.. La mancanza di uno dei documenti elencati non consentirà la normale selezione e sarà motivo di esclusione immediata.   Con questo film Matera torna ad […]

Cast Maria Maddalena


immagini dall'alto degli scavi in area santuario pantanello
Santuario Pantanello Si è tenuta il 27 Settembre scorso la conferenza ‘I Misteri del Santuario Pantanello’. Nelle stanze all’ interno del Museo Archeologico Ridola si è discusso delle ricerche effettuate dal Professor Carter nei dintorni della fascia jonica materana. Il professore dell’Università texana ha mostrato i risultati di 42 anni di studi nell’area di Metapontina. Le ricerche sono state realizzate tra il 1974 ed il 2016. Vi hanno preso parte ricercatori e archeologi da tutto il mondo, sotto la guida di Colemann Carter. La zona d’interesse è stata il centro del santuario dedicato nel VI secolo a.C. al culto di Artemide. In seguito dedicato a Dionisio. Qui si svolgevano, al tempo degli antichi greci, riti purificatori, dedicati soprattutto alle donne. Nel 1974 Dinu Adamesteanu invia l’americano Carter nel territorio di Pantanello, al fine di conoscere meglio questo lembo di terra vicino al mar Jonio. Adamesteanu era in quegli anni il Soprintendente ai Beni Archeologici della Basilicata. Partì da lui la volontà di uno studio approfondito tra la Chora di Metaponto, le necropoli, le fattorie antiche, l’agricoltura e l’allevamento del bestiame. Nell’anno 2000 viene inaugurato il Centro Agro-Archeologico del Pantanello. Utile soprattutto per risalire alla storia delle attività agricole della Lucania. Il Packard Humanities Institute (PHI), esperti delle Università meridionali, tra cui materani e leccesi, hanno realizzato insieme con il Centro alla stesura di 10 volumi. I testi sono incentrati sulle scoperte rinvenute tutte nella Chora jonica di Metapontum. L’attività svolta su questa superficie risulta essere la campagna di scavo più conosciuta al mondo sulla Grecia antica. Email: uccio.mt@gmail.com Fai un tour nell’area metapontina !  

Santuario Pantanello



da 17 settembre 2016 la mostra di storaro in piazza san giovanni
  Mostra di Storaro Al via sabato 17 settembre 2016 la mostra di Vittorio Storaro. Il premio Oscar per la fotografia espone le sue immagini nella sede dell’ ex Ospedale di Matera, San Rocco, in via San Biagio. Direttore della fotografia e pluri-premiato in film che hanno fatto la storia del cinema come: Apocalypse Now, Reds e L’ Ultimo Imperatore. Presidente onorario dell’ Accademia Internazionale della Luce, nella sua eccezionale carriera conta numerosissime partecipazioni in quasi tutti i film di Bernardo Bertolucci. L’ Evento L’evento si inaugura sabato 17 settembre alle 17.30. Il titolo è “STORARO SCRIVERE CON LA LUCE: IL CHIARO – SCURO A MATERA“. Alle 17.00 è prevista una conferenza stampa: “La Luce si fa scrittura”. A partecipare architetti, ingegneri, paesaggisti, operatori del cinema e dello spettacolo. Ci sarà un concorso di idee finanziato dalla Regione Basilicata e Sensi Contemporanei nell’ambito dell’ Accordo Quadro di programma sul Cinema. Tra i partecipanti oltre alle autorità regionali, il Presidente dell’ Accademia della Luce della città materana. Il Tema Nelle sale saranno esposte un centinaio di immagini realizzate con impressioni fotografiche sovrapposte. Scelte tra i più celebri lavori di Storaro, insieme con la riproduzione fotografica di alcuni dipinti, fonte di ispirazione per il suo talento. Verrà percorso l’iter creativo dell’artista, attraverso immagini di capolavori di Caravaggio, Bacon, Botticelli, Carpaccio, Magritte, Dejneka. Nella prima sezione della mostra il tema principale sarà la luce artificiale e naturale a confronto. Ripercorse tra le pellicole di Apocalypse Now, Giovinezza giovinezza, Novecento e altri trionfi cinematografici dell’epoca. Nella seconda sezione protagonisti saranno i colori. Come simboli dei diversi momenti della nostra vita. L’attenzione verrà spostata ora sui lavori fotografici del capolavoro sinematografico de L’Ultimo Imperatore. Il nero inteso come colore del concepimento Il rosso simbolico della nascita Il giallo come colore della coscienza La terza ed […]

Mostra di Storaro


dal 30 settembre parte l' Aglianica Wine festival 2016
Aglianica 2016 XVIII Edizione Amanti del vino riunitevi: arriva l’ Aglianica 2016. Pronti a festeggiare il nettare lucano per eccellenza ? Il prestigioso Aglianico del Vulture attende i cultori dell’ enogastronomia con un giro turisto fuori porta in provincia di Potenza. Lasciamo per un weekend le Gravine dei Sassi e ci muoviamo verso il Vulture, alla volta di Rionero, vicino Venosa. Giorni della manifestazione 30 settembre (venerdi) 1 Ottobre (sabato) 2 Ottobre (domenica) La location Location prescelta quest’anno sarà il Palazzo Fortunato. Storico edificio nel cuore della città lucana di Rionero che ospitò un tempo personaggi di prestigio. Come Giuseppe Bonaparte, Benedetto Croce, Gaetano Salvemini, Ferdinando di Borbone, Giuseppe Zanardelli, Francesco Saverio Nitti. Appartenuta un tempo alla famiglia che ha lasciato il suo nome rappresenta oggi la sede della Fondazione Fortunato. Con la Biblioteca di famiglia che custodisce 11.000 volumi, di cui molte cinquecentine e libri dal Seicento all’Ottocento. All’interno delle stanze dedicate un tempo alle scuderie di famiglia troviamo: Una pinacoteca comunale con vari dipinti di artisti locali, L’archivio storico e fotografico della famiglia, Fotografie d’epoca del Comune di Rionero, Una mostra permanente sul Brigantaggio, Un museo della Civiltà contadina Ospiti dell’ evento Tra gli ospiti ci saranno le associazioni più importanti del settore enogastronomico: AIS, Esponenti dell’ Associazione Italiana Sommelier Slow Food Associazione Movimento Turismo del Vino Go Wine, per chi scoprire il vino vale un viaggio Città del Vino Enoteca Italiana, ospite i vini di Siena Stands Nella sede della manifestazione troveremo anche molti stands dedicati ai prodotti d’eccellenza della gastronomia lucana. Salumi e formaggi delle terre di Basilicata. Prodotti a base di cereali, tipicità dolciarie della zona. Conserve e prodotti ortofrutticoli. Vini liquorosi, piatti tradizionali. Come ogni anno alcuni espositori verranno dedicati ai prodotti dell’ eno-gastronomia italiana. Ad accompagnare le serate ci saranno musica, animazioni e momenti a carattere […]

Aglianica 2016



festa pane di miglionico 2016
Festa Pane Miglionico Il 3 e 4 settembre per gli amanti del pane e del lievito madre c’è un appuntamento dal sapore antico ! A pochi chilometri da Matera ci attende un piccolo borgo medievale, Miglionico. Qui potremo gustare i prodotti simbolo della civiltà contadina del territorio. Un mix di sapori di una volta preparati con innumerevoli ricette. Il Festival Internazionale del Pane viene svolto all’interno del Castello del Malconsiglio e nella piazza centrale del paese. A cura dell’ Associazione Lievito Madre si svolgeranno una serie di dibattiti e incontri che vedranno protagonista il primo alimento per eccellenza. L’evento comprende Laboratori del pane Esposizione piatti tipici Mostre  Degustazioni Musica Tutti i visitatori avranno la possibilità di assaggiare le prelibatezze e le creazioni lucane, create con le farine dei migliori grani del territorio. Anch’io ci sarò per accompagnare i curiosi a visitare i dintorni del Castello di Miglionico e raccontare la storia antica di questo antico borgo lucano. Cercheremo insieme di rivivere le tradizioni culturali e storiche ancora vive nella nostra terra. Per dare alla nostra fame di sapere, anche qualcosa da mettere sotto i denti !!! Informazioni e tours di Miglionico sono disponibili a partire da oggi. Ciao ragazzi . . . Email: uccio.mt@gmail.com Chiama !

Festa Pane Miglionico


fiera di matera edizione 2016
Fiera Campionaria 2016 Torna anche nel 2016 l’evento di fine estate ‘Matera è fiera’ . Dal 31 Agosto al 4 settembre gli stands saranno in piazza della visitazione. Presso la stazione centrale delle Ferrovie Appulo Lucane dell’area parcheggi di via Aldo Moro. Gli espositori comprendono: Artigianato tipico dei Sassi di Matera Commercio al dettaglio  Turismo naturalistico Enogastronomia locale Enti Pubblici   Musicisti, comici, personaggi della TV, e sfilate di moda allieteranno le serate con una serie di eventi all’interno dell’aria fieristica. Il Programma degli appuntamenti serali   31 agosto  Sfilata di Miss Europa Continental 2016   1 settembre – Dino Paradiso Quartet   2 settembre – Magia nei Sassi   3 settembre – Biagio Izzo   4 settembre – Sud Sound Sistem   Prezzo Biglietti – Giorni Accesso – Orari   Dal 31 agosto al 2 settembre  Mercoledì – Giovedì – Venerdì   Orari: 17.00 – 24.00   € 3,00   ingresso libero Area Convegni   Dal 3 al 4 settembre Sabato – Domenica   10:00 – 13:00  – 3,00 euro   ingresso libero Area Convegni   17.00 – 24.00 – 5,00 euro   ingresso libero Area Convegni   – Inizio spettacoli h 22:00     Scrivete le vostre domande alla mia casella di posta elettronica… Email: uccio.mt@gmail.com      

Fiera Campionaria 2016



escursioni di ferragosto 2016 a matera
Ferragosto Siete pronti a passare il giorno di Ferragosto senza stress ? Chi ama passeggiare e fare trekking, ha scelto la pagina giusta. Il 15 di Agosto molti si preparano per la gita al mare, o in montagna. Io preparo la visita guidata sulle Murge e le pietre di Matera ! Chi ha voglia di passeggiare tra boschi di macchia e siti archeologici sa di cosa sto parlando. Sarà una giornata dedicata agli appassionati di verde, di escursioni e storia. Avremo la possibilità di visitare insieme le grotte neolitiche e i villaggi medievali. Avere una panoramica dei canaloni della Gravina tra Matera e Montescaglioso e raggiungere luoghi dimenticati da tempo. Programma Partiamo alle 9.30 dalla stazione centrale Arriviamo sul luogo di inizio del tour alle ore 10.00 L’escursione dura circa 2.30 – 3.00 ore con pause e fermate Pausa pranzo ore pasti (per chi desidera mangiare a sacco) Il ritorno a Matera è previsto per ora di pranzo (per chi non ha pranzato). Consigli su cosa indossare Nel vostro zaino portate alcune bottigliette d’acqua, non troviamo sorgenti durante il sentiero. Sarà opportuno indossare un paio di scarpe ginniche o da trekking. E’ consigliabile indossare pantaloni lunghi. Non dimenticate gli occhiali da sole e un cappellino. Una crema solare potrebbe aiutare chi vuole evitare scottature. Anche se durante il percorso ci sono molti punti d’ombra. La vegetazione è molto diversa da quella di Murgia Timone, per intenderci della zona di Sant’ Agnese o Madonna delle 3 Porte. Ci sarà la possibilità di fare molte fermate per scattare foto e godere dall’alto di panorami spettacolari. >Contatti Tutte le altre informazioni potete averle quando desiderate. Mandatemi una mail o un messaggio. O chiamatemi dopo le 19.00, sarò lieto di darvi tutte le delucidazioni in merito !!! Il vostro guide man vi saluta e vi da appuntamento al 15 agosto ! […]

Ferragosto 2016


programma e cantanti del battiti live 2016
  Battiti Live 2016   Ritorna l’appuntamento musicale con Battiti Live e la magica atmosfera con Radionorba nei Sassi di Matera. I fans attendono con ansia i propri beniamini. La manifestazione canora si svolgerà il 14 agosto 2016 in piazza Matteotti, stazione delle Ferrovie Appulo Lucane. Il programma dell’edizione 2016 è molto ricco. I cantanti di quest’anno: Noemi Luca Carboni Gli Stadio Chiara Grispo BoomDabash Tiromancino Francesca Michielin Benji & Fede Marco Carta LP Oltre agli ospiti del panorama musicale italiano si esibiranno molti artisti del panorama canoro internazionale. Presentatori della serata il sempreverde Alan Palmieri affiancato dall’attrice e conduttrice pugliese Bianca Guaccero. L’evento verrà trasmesso in diretta su RadioNorba e Telenorba, oltre che in TV al canale 730 di SKY. Il prossimo weekend la notte materana si colora di musica !     – Come parcheggiare nei pressi del palco. – Strade e mezzi di trasporto.

Battiti Live 2016



gli itinerari e i tour rupestri di uccio
Tour Rupestri Con luglio si dà inizio ai tour tra chiese rupestri e insediamenti sotterranei nella murgia materana. Visitiamo con fantastici itinerari gli eremi del Medioevo e i siti archeologici d’origine paleolitica del territorio circostante. Per gli appassionati di escursioni a piedi e percorsi naturalistici è questo un appuntamento al quale non si può mancare. Abissi, picchi di roccia, sotterranei e sentieri tra verde, steppe e caverne, dove lasciar vagare la mente e stupirsi ancora. Le proposte di quest’anno: Murgia Timone tra passato e futuro Murgia dell’Ofra, preistoria e medioevo  Villaggio Saraceno Murgia Venusio Le Gravine di Montescaglioso Le camminate sono adatte a tutti, dai più piccoli ai più grandi. Consiglio di munirsi di zaino, scarpe adatte ai terreni meno agevoli. Un cappellino e degli occhiali da sole. Crema protettiva anti UV, e tanta voglia di conoscere e di sapere. Ogni percorso verrà organizzato in base al livello di preparazione dei partecipanti. Sono itinerari trekking o di speleo-trekking non difficili. Sarà anche simpatico coinvolgere i bambini con nozioni di orientereeng e informazioni sulla fauna e la flora del luogo. Non è necessario avere un’ottima preparazione fisica. Ma se proprio non desiderate camminare, allora prendete un veicolo a motore. Si cammina, si osserva, ci si sofferma per pensare e vedere il meraviglioso panorama rupestre che ci circonda. Senza affanno, senza fatica. Solo per gente davvero interessata. Migliaia di ettari di riserva sono a nostra disposizione, un parco naturale unico e ancora lontano dalle folle dei Sassi. Gole, anfratti, passaggi sotterranei, ponti e mausolei di pietra attendo solo di essere ritrovati. Un paesaggio unico, fatto di scarna ma rara vegetazione, di tramonti e sfumature immutate nel tempo. Penso proprio che non vi deluderà. Inoltre ci sarò io a guidarvi e assicurarmi del vostro divertimento. Dunque cosa stiamo aspettando, andiamo no !!! Tel. 388 3004553 Email: uccio.mt@gmail.com Chiama […]

Tour Rupestri


max gazzè in concerto alla cava del sole
Max Gazzè Si esibirà il 29 luglio 2016, alla cava di tufo in contrada la Vaglia. E’ già bagarre per il biglietto del concerto nelle cave dei Sassi di Matera dove l’eclettico artista è atteso dai suoi fans. Max Gazz è cantante, attore e artista italiano. Il Cantautore è anche un ottimo bassista, e farà parte del programma musicale promosso Festival Duni. Info e Prevendite: Posti in piedi € 20,00 + € 3,00 (diritti di prevendita) Posti a sedere € 26,00 + € 3,00 (in prevendita) BIGLIETTI Matera – Via de Viti de Marco, 13 info.ensemblegabrieli@gmail.com 0835/1973420 La location scelta per le sue performance canore non poteva essere più azzeccata, la Cava del Sole. Già teatro naturale di molte altre manifestazioni in ambito materano, questo luogo è un mix di storia, antichità e sonorità. In grado di offrire inoltre un’acustica eccezionale, grazie alla sua forma, dimensione e tipologia di roccia, la calcarenite. Raggiungere il luogo del concerto non è difficile. Bisogna dirigersi sulla strada statale 7 via Appia, direzione Taranto – Laterza. Il complesso di cave si trova molto vicino alla strada e nei pressi sono previste aree per il parcheggio delle auto. Siamo all’interno del Parco della Murgia materana e nelle immediate vicinanze del Parco dello Scultore Antonio Paradiso.

Max Gazzè



l'estate lucana tra mare e spiagge in basilicata
Estate Lucana L’Estate è arrivata, e con lei i vacanzieri delle spiagge e dei monti della basilicata. Insieme al sole dei Sassi Matera accoglie i turisti nei meravigliosi hotel, b&b e alberghi sulle spiagge della costa jonica. Policoro, Metaponto, Scanzano jonico, Novasiri e Rotondella, sono solo alcune delle mete più ambite dai villeggianti estivi. Senza dimenticare il Pollino e le Dolomiti Lucane, con i borghi autentici di Pietrapertora e Castelmezzano e il Volo dell’Angelo. I litorali dello jonio offrono spazi molto larghi, con spiaggia sabbiosa e libera. E le montagne dell’entroterra sono ricchissime di vegetazione e percorsi naturalistici.   Cosa offrono Oltre a villaggi vacanza attrezzati e lidi dal gusto autentico, il favoloso mare di Basilicata è in grado di regalare ancora emozioni e tranquillità ai suoi bagnanti. Come per esempio i lidi della marina di Pisticci, sembrano ancora liberi dalla folla e dal clamore delle grandi stazioni balneari. C’è ancora la possibilità di scegliere tra un lido privato e uno pubblico. O condividere gli spazi con altri, e avere tutti i comfort. O anche allontanarsi per trovarsi in piccoli anfratti o spiaggette lontano da tutti, da soli, e godersi la magia di questi luoghi. A di Gallipoli Cognato, invece, i visitatori potranno provare a volare e lasciarsi incantare dai paesi appollaiati sulle rocce. Nel Parco del Pollino ci attendono i pini loricati, patrimonio dell’umanità, sono come enormi bonsai che fuoriescono dalle vette lucane. La cultura e le maniere degli abitanti vi stupiranno positivamente, lasciandovi un ricordo indelebile di queste terre.   Troverete un’accoglienza familiare e una semplicità di uno stile di vita garbato e gradevolissimo. La gente lucana è disponibile e attenta ad ogni esigenza del proprio ospite.   Cosa fare alla sera Per i giovani ci sono diverse occasioni. Si può scegliere di ballare o lasciarsi accarezzare dal vento durante un apericena […]

Estate lucana


foto giovanni vecchi
Giovanni Vecchi Volto noto della fotografia Giovanni Vecchi ritorna in Basilicata per lasciarsi ispirare dall’ architettura delle abitazioni dei Sassi di Matera. L’indiscussa qualità delle opere si percepisce ancor più nel contesto che la roccia e il territorio rupestre può offrire. Le sue non sono solo foto, ma più precisamente armonie, figure, forme di luce che dai soggetti in ombra escono impetuose grazie al suo obiettivo. Vecchi preferisce il dettaglio, che spesso si scorge tra le tenebre, da cui risaltano i corpi eleganti e mai possenti, animati da una forza interiore che si irradia all’esterno. La delicatezza e la purezza delle pose raccontano la naturalezza, la raffinatezza e la gloria del genere umano in tutta la sua giovinezza. L’ eleganza del movimento, la ricerca del vero e la nudità mai grossolana, si ribellano all’oscurità delle grotte, fuoriescono dal buio e ci assalgono di passione. I suoi scatti si fondono con i toni dell’estetica classica. L’armonia è lo stato propedeutico della bellezza. Contorsioni, simmetrie, contrasti e geometrie libere celebrano la sensualità e il fascino della vita. Voli acrobatici e atteggiamenti riflessivi trasmettono stimoli dimenticati, scavando nell’animo recondito della quotidianità urbana. Azione e pace si fondono nel desiderio estemporaneo che il corpo umano manifesta in tutta la sua melodia. Le location Come location dei suoi scatti Giovanni Vecchi predilige le lamie, gli antri rupicoli e spazi aperti lontano dai centri cittadini. Matera offre tutto questo, insieme al silenzio e una natura incontaminata. Dai sentieri delle Murge ai mulini sotterranei, dalle piazzole di roccia alle cave di tufo, l’esperienza del fotografo emiliano ci regala momenti di raffinata tentazione e illuminata trascendenza. Ringraziamenti Un sentito ringraziamento ad Antonio, per la sua collaborazione e l’ impegno profuso nella scelta dei luoghi e dei sentieri panoramici tra gli insediamenti rupestri. Appuntamenti Le nuove opere di Giovanni Vecchi verranno esposte al pubblico nel centro storico materano […]

Giovanni Vecchi



la notte dei musei
Notte dei Musei 21 Maggio 2016 Sabato 21 Maggio 2016 i musei d’Italia e d’Europa resteranno aperti fino a mezzanotte. Un’opportunità per conoscere le vicende dei cittadini materani dalla preistoria a Carlo Levi, dal Neolitico al Barocco. L’evento viene promosso dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo. Al museo a cielo aperto dei Sassi di Matera si uniranno i siti al chiuso, visitabili al costo simbolico di 1 euro.  Resterà accessibile il Museo Ridola dove saranno esposti i rinvenimenti preistorici ritrovati nel territorio materano, e reperti del periodo Magno Greco. Eventi collaterali: E’ in programma un concerto alle ore 20.00 dal titolo ‘Note museali’ del Liceo Musicale Statale ‘Tommaso Stigliani’ con Gregorio Giamba, V. Iannella, E. Dipalma, e A. R. Basile. Luci e ombre tardo-antiche. Una piccola cronistoria del Museo che si racconta, a cura di Isabella Marchetta. Cunti di casa. Storie di cibo, di quei cibi che hanno fatto la storia e la vita, che oggi rischiano di scomparire. All’interno delle sale del Palazzo Lanfranchi sono esposte le opere del famoso artista e scrittore Carlo Levi, di Luigi Guerricchio ed altri artisti lucani. Eventi collaterali: Mostre d’autore: ‘Intorno ai Viaggi di Ernesto De Martino” e “Pier Luigi Nervi e Sergio Musmeci. Le opere”. In serata si terrà anche un laboratorio didattico dedicato a genitori e figli dal titolo: ” Ricerca il dettaglio. Accendi il tuo sguardo “. A cura dell’Associazione Giallo Sassi, nella Sala espositiva della “Collezione d’ Errico. Il MUSMA – Museo dell’Arte Contemporanea     Nella provincia di Matera la notte dei Musei prevede le seguenti aperture: Il Museo Nazionale della Siritide a Policoro Il Museo Archeologico Nazionale di Metaponto Il Centro Espositivo Permanente di Tricarico Altri siti di interesse culturale saranno aperti anche nel resto della Basilicata, con eventi e manifestazioni previste per l’occasione. Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri di Grumentum Museo Archeologico Nazionale del Melfese […]

Notte dei Musei


lucania street food 2016
Lucania Street Food – Festival del cibo di Strada in Basilicata Dal 27 al 29 Maggio fa il suo ingresso a Policoro il Lucania Street Food, Festival del Cibo lucano. La mappa culinaria prevede degustazioni di prodotti d’eccellenza e altre manifestazioni per conoscere ed apprezzare le tipicità del territorio di Matera e provincia. Come la festa della fragola candonga, degustazione di vini doc della Basilicata, scuole di cucina, laboratori e preparazioni dei piatti tradizionali delle terre lucane. Saranno coinvolti anche i bambini che grazie ai corsi in programma impareranno ad apprezzare oltre al cibo anche l’arte culinaria della propria regione. Il Programma 27 Maggio dalle 17.00 alle 24.00 – ore 17.00 Apertura dei Villaggi Enogastronomici con la collaborazione di Coldiretti, Campagna Amica, Itinerando Eventi, Lucania Food Experience Team e Slow Wine. – ore 17.30 Piazza Segni Convegno Cibosofia, la cultura alimentare secondo Coldiretti – ore 19.30 Performance in via Aldo Moro della Street Band – ore 21.00 Show di Cucina con lo Chef Pietro Parisi, cuoco contadino del ristorante Era Ora, di Palma Campania (NA) – ore 21.30 Cooking Show con Mario Demuro, Chef Leader Team LFE. – ore 22.00 Tony R. dj set e degustazione di cocktail tipici della Basilicata. 28 maggio  dalle 10.00 alle 24.00 – ore 10.00 PIazza Segni Apertura Villaggi Enogatrsonomici e Laboratori per Bambini – ore 15.30 Terroir Basilicata  Convegno Sala Consiliare Nicola Montesano: Verso la creazione di Vini unici e irripetibili, recupero e valorizzazione dei vitigni tradizionali. – ore 17.00 Atrio del Palazzo Comunale Apertura dei Bianchi d’Assaggio: per la prima volta le 4 Doc di Basilicata insieme e degustazione guidata dei Vini di altre 20 Cantine. – ore 17.00  Laboratori per i Bimbi a cura dell’Associazione Pollinolandia di Terranova del Pollino Masterclass – ore 17.00 Chef Federico Valicenti del rinomato ristorante Luna Rossa, Terranova di Pollino. […]

Lucania Street Food



puntata di masterchef a matera
La Puntata di Masterchef in piazza E così con Masterchef anche i cuochi della grande cucina Mediterranea scelgono i Sassi di Matera tra le città italiane del gusto. E molti già si chiedono come arrivare a conoscere di persona i propri beniamini della tv. Le notizie di questi giorni fanno trapelare alcune ufficiosità sulla data prescelta. I produttori del talent-show più famoso d’Italia hanno scelto la provincia lucana come luogo ideale per girare una delle puntate del programma, in onda dal prossimo autunno su Sky. In collaborazione con l’amministrazione comunale e il dipartimento Agricoltura della regione Basilicata, sarà il 24 maggio prossimo, potremmo vedere da vicino i giudici della cucina italiana più temuti dagli aspiranti chef. Saranno schierati Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e se tutto si conferma come nell’anno passato anche il famoso cuoco campano Antonio Cannavacciuolo. Protagonista della tavola non poteva che essere il Pane di Matera Igp. La produzione televisiva sceglierà 100 panificatori lucani che voteranno i concorrenti in gara e faranno parte della giuria. E’ possibile per i fornai iscriversi presso il Comune di Matera fino al 18 maggio. Sarà un momento di vanto e di visibilità per i prodotti tipici materani e per la città tutta. La location scelta sarà la piazza del Caveoso, comoda e molto ampia da ospitare i concorrenti e la giuria. Siamo curiosi di cosa riusciranno a realizzare gli aspiranti chef e di vedere come se la cavano ai fornelli !      

Puntata di Masterchef


festa dei santi pietro e paolo nel quartiere piccianello
  Santi Pietro e Paolo Il 29 giugno di ogni anno la Chiesa celebra la commemorazione dei Santi Pietro e Paolo. Per gli abitanti della terra dei Sassi questo è un giorno molto importante anche perché cominciano le celebrazioni in onore della Santa patrona della città: la Madonna della Bruna. I cittadini possono finalmente dirigersi presso la sede del Carro Navalis, realizzato in carta pesta, divenuto ormai simbolo indiscusso della festa del 2 Luglio. Come da tradizione ci si incontra nel rione Piccianello, dove a poco a poco la folla di gente si metterà in fila per ammirare il manufatto e poter scambiare opinioni sulle novità e i temi raffigurati. In quei giorni il piccolo quartiere di Piccianello diventa un via vai di persone, anziani, giovani, donne e bambini bramano dalla voglia di essere i primi a fotografare e meravigliarsi davanti al frutto del duro lavoro operato degli artigiani locali. Tutto il quartiere è in festa, è come un’anticipazione a quella che sarà di lì a breve la giornata dei materani. La città si prepara ad accogliere la Vergine della Bruna e tutt’intorno nei quartieri storici e tra le strade si inizia a respirare aria di festa. Tra i balconi delle case si scorgono i primi addobbi, colori e fiori cominciano ad abbellire le finestre dei devoti. Siamo pronti al 2 luglio 2016, il giorno più lungo dei materani !!! News e altre informazioni sulle manifestazioni religiose a Matera..  

Santi Pietro e Paolo



come si svolge a matera la gara vivicittà 2016
    Vivicittà 2016 – gli atleti dei Sassi Un evento sportivo sentito in tutte le regioni italiane. Promosso dall’UISP e dalla Fidal. Al via la XXXIII edizione di Vivicittà. La manifestazione podistica a carattere internazionale si divide in due categorie. La categoria agonistica che prevede un percorso di circa dodici chilometri ed una categoria amatoriale che si sviluppa con un itinerario più breve di 4 chilometri. La partenza è fissata per le 10.30 del mattino. Gli atleti di Matera si danno appuntamento domenica 3 Aprile in piazza Vittorio Veneto. Le iscrizioni per partecipare alla gara hanno un termine massimo di tre giorni prima per gli agonisti tesserati, quindi gli interessati possono iscriversi entro il giovedì precedente. Gli amatori invece potranno iscriversi alla passeggiata ludica anche lo stesso 3 aprile direttamente dai gazebi allestiti in piazza Veneto per l’occasione. La gara si svolge su due percorsi identici, il primo per gli atleti professionisti di 12 km, ed il secondo di soli 4 km. Possono partecipare tutti coloro che hanno compiuto almeno 18 anni. Il tracciato è ad anello, e viene realizzato lungo le strade cittadine con partenza e ritorno in piazza Vittorio Veneto. Le altre strade interessate dalla competizione sono via del Corso, piazza San Francesco, via Ridola, via Lucana, via Roma, via XX settembre, villa Comunale, via Annunziatella, via Marconi, quartiere Piccianello, con via Umbria, via Sicilia, Cererie, da via F.lli Rosselli si ritorna da via Stigliani in centro, in via XX settembre, per terminare infine in piazza Vittorio Veneto. I primi tre in classificati saranno premiati dalle autorità locali, sia per la categoria agonistica che per quella amatoriale. L’evento sportivo di Vivicittà è molto sentito dai materani, soprattutto dagli atleti amatori. E’ un giorno per stare insieme, dove atleti e appassionati del settore si incontrano, socializzano e gareggiano in forma ludica […]

Vivicittà 2016


sul set di ben hur girato a matera
      Ben Hur Un cast spettacolare con il premio nobel Morgan Freeman si prepara per il remake del kolossal storico ‘Ben Hur’. Le riprese sono cominciate i primi di febbraio 2015 e terminate alla metà di Marzo. Il regista kazako sceglie i rioni Sassi di Matera e gli spazi di Cinecittà a Roma, come set ideale per le riprese cinematografiche. Sarà presente, tra gli altri attori, anche Rodrigo Santoro nella parte di Cristo. Attore molto noto in Brasile ma un volto nuovo per la cinematografia italiana. Il film vede Morgan Freeman nella parte di Ildarin, colui che insegna al personaggio protagonista a guidare la biga. Mentre il regista è Timur Dekmambetov, di cui ricordiamo: La leggenda del Cacciatore di Vampiri  I Guardiani della Notte Wanted – Scegli il tuo Destino Ci sono voluti circa due mesi per girare le scene del film tra i vicoli dei già famosi Sassi ed il Parco della Murgia materana. Sono scelti i periodi invernali, quelli meno affollati, in cui come consuetudine il Cinema fa tappa fissa a Matera ormai da anni. Tra i produttori emerge il nome di Enzo Sisti. Già impegnato con Mel Gibson nella Passione di Cristo e anche nel nuovo lungometraggio ‘The Young Messia‘ del regista Cyrus Nowrasteh. Rispetto alla vecchia pellicola viene dato risalto maggiore alla vita degli adolescenti Giuda Ben Hur e Messala. I due crescono insieme nell’antica Gerusalemme, compagni da piccoli che diverranno nemici da adulti. E’ stata scelta piazza San Pietro nel Sasso Caveoso come luogo ideale per le riprese e si prevede la presenza di duemila comparse, tra attori e figuranti. Scopri i luoghi dei film girati a Matera !     Tel: 3883004553 Email: uccio.mt@gmail.com Chiama !

Ben Hur



Leonardo da Vinci in Mostra La città della Cultura ha il piacere di esporre nelle sale dell’ex Convento di San Rocco le invenzioni più ingegnose del talento più apprezzato di tutti i tempi. Prende il via il 1 Marzo 2016 ed accoglie opere tra le più avveniristiche del famoso genio della nostra Storia. Leonardo Ser Piero da Vinci fu scienziato italiano, architetto e ingegnere, scultore, pittore e creativo all’epoca del Rinascimento italiano. Ma si occupò anche di musica, scenografia, anatomia, invenzioni. La mostra è intitolata “Leonardo da Vinci nei Sassi di Matera”. Congegni, macchine idrauliche e progetti tra i più innovativi saranno esposti per quattro mesi, fino al 30 Giugno prossimo. Macchine per volare (i primi aeroplani meccanici) Il primo paracadute La prima concezione del mezzo a due ruote (la bicicletta) La sega idraulica e molte altri macchinari simbolo della scienza sconfinata del Leonardo. I visitatori hanno la possibilità di toccare con mano ogni opera esposta e di provarne anche la funzionalità. Orari visita Il museo della Scienza è aperto dalle 9.30 del mattino fino alle 18.30 dal Martedì alla Domenica. E’ importante prenotare per tempo Tel. 081 86 31 581 – 339 188 86 11 . Nell’occasione della mostra sono previsti tour e visite ingegneristiche ai Sassi. Email: uccio.mt@gmail.com Chiama !

Leonardo da Vinci in Mostra