News


papa francesco a matera
Content1 Papa Francesco a Matera a settembre1.1 Date1.2 Organizzazione1.3 Dove sarà Papa Francesco il 25 settembre1.4 Programma dell’atteso evento       Papa Francesco a Matera: tutto confermato per il prossimo settembre 2022.   I cittadini attendono con ansia il suo arrivo!     Papa Francesco a Matera a settembre Fervono già i preparativi per accogliere il Pontefice nella città dei Sassi.   Ecco le date e le celebrazioni tanto attese.   Date Il XXVII Congresso Eucaristico Nazionale, CEN, avverrà a Matera nei giorni dal 22 al 25 settembre.   Il Vescovo di Matera Monsignor Caiazzo ed il segretario Generale della CEI, Mons. Stefano Russo, si sono incontrati per discutere sul progetto organizzativo della 3 giorni tra i Sassi materani.   Papa Francesco ha così fissato la data della sua presenza al 25 settembre 2022.   Organizzazione Inutile dire che la notizia ha creato grandissimo clamore a livello locale, e non solo.   All’evento, oltre alla presenza del Papa, difatti, ci saranno:   Laici,   Sacerdoti,   E religiosi che giungeranno a Matera da tutte le Diocesi d’Italia.   E’ chiaro come sin da ora sono cominciati i preparativi in tutto il territorio.   Dove sarà Papa Francesco il 25 settembre Dopo il Congresso Eucaristico nazionale, poi, il Papa celebrerà la messa di chiusura alla presenza dei Vescovi in una location molto particolare.   Sarà la caratteristica Cava del Sole, il luogo dove terminerà la manifestazione religiosa tanto attesa.   Programma dell’atteso evento Il programma definitivo del Congresso Eucaristico Nazionale verrà elaborato a fine maggio a Roma, molto probabilmente entro il 26 / 27 maggio 2022, in corrispondenza della 76esima Assemblea Nazionale dei Vescovi d’Italia.   A breve sarà visionabile siu questa pagina..   Potrebbe esserti utile: dormire in città a settembre;   trovare un trasnfer per la cava del […]

Papa Francesco a Matera


mostra mimmo taccardi 2022
Content1 Mostra Mimmo Taccardi 2022 a Matera1.1 Le Date1.2 Orari della mostra di Mimmo Taccardi 20221.3 L’artista ed i suoi Sassi1.4 Le visioni       Mostra Taccardi 2022 in piazza Veneto.   Da maggio a Matera.     Mostra Mimmo Taccardi 2022 a Matera Nella Chiesa della Materdomini Mimmo Taccardi inaugura la nuova mostra.   L’evento dal titolo “la Favola surreale dei Sassi” parte a maggio e si protrae per circa un mese.   Le Date La personale dell’artista materano inizia il 12 maggio, giorno della inaugurazione, e termina il 12 giugno 2022.   Tutto è pronto per accogliere i quadri di Taccardi all’interno della Chiesetta di piazza Vittorio Veneto.   Orari della mostra di Mimmo Taccardi 2022 E’ possibile visionare le opere dal lunedi al venerdi dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00.   Le tele saranno allestite negli ambienti interni della cappella della Materdomini.     L’artista ed i suoi Sassi Taccardi è di sicuro uno fra i pittori più rappresentativi della storia dei Sassi e della cultura contadina materana.   I suoi quadri surreali ed al tempo stesso suggestivi, raccontano la rinascita dei rioni con forme e colori decisi ed al tempo stesso creativi.   Le opere di Mimmo parlano della vita di un tempo, del retaggio della civiltà troglodita, di suggestioni, simboli e caratteristiche mistiche o reali del popolo che ha saputo capovolgere il proprio destino.   Taccardi ha sempre creduto nella redenzione dei rioni Sassi.   Nei suoi quadri sceglie i simboli della vita quotidiana dei materani come: il Cucù, in Monacello, la Chiave, gli Aquiloni.   Case, cielo e persone, ed oggetti si incontrano in un tempo tra passato e futuro.   Le visioni Le sue sono immagini visionarie di una Matera immaginaria, surreale, ma che narra una favola infinita.   […]

Mostra Taccardi 2022



  Programma festa della Bruna 2022: info e organigramma dell’evento materano.   Cosa c’è da vedere il prossimo luglio.     Programma Festa della Bruna 2022: 633° edizione Il nuovo programma della Festra patronale del 2 luglio.   …a breve online!

Programma Festa della Bruna 2022


gianluca vialli a matera 2022
Content1 Il Calciatore Gianluca Vialli a Matera a Maggio1.1 Date1.2 Luogo dell’evento1.3 Il Libro di Gianluca Vialli1.3.1 Tema del libro1.4 Sponsor della manifestazione1.5 Biglietti per l’evento Gianluca Vialli a Matera 2022   Gianluca Vialli a Matera 2022.   Presentazione del nuovo libro sulla vita privata del campione.     Il Calciatore Gianluca Vialli a Matera a Maggio Il famoso Gianluca Vialli sarà a Matera a presentare il suo nuovo libro.   L’invito è aperto a tutti, e l’ingresso è gratuito.   Date Vialli sarà ospite a Matera il prossimo 6 maggio 2022.   Il suo libro si intitola “Goals. 98 storie +1 per affrontare le sfide più difficili”.   Luogo dell’evento La presentazione avrà luogo alla caratteristica Casa Cava, nei Sassi di Matera dalle ore 18:30.   Un centro convegni caratteristico scavato in una cava di tufo..   Il Libro di Gianluca Vialli Questa nuova opera di Vialli non sarà un’autobiografia come spesso accade per gli ex calciatori.   Vialli stesso, tiene a precisare, che non si tratta di imprese sportive e di vittorie raggiunte in carriera.   E’ un’opera che racconta uno dei momenti più significativi della vita dell’attaccante.   Tema del libro   Al contrario, il manoscritto è incentrato sulle sfide della vita, sulla meditazione e sulla ispirazione.   Come dice lui stesso: “Ciascuno ha del goals da raggiungere, degli obiettivi nella propria vita”.   Ci sono sfide, infatti, a cui siamo sottoposti che sono ben più importanti e più educative di altre.   Questo è chiaramente un riferimento alla malattia, e alla forza mentale, di cui ogni persona ha bisogno per superarle.   Sponsor della manifestazione L’incontro è stato promosso e suppportato dalla Fondazione Divella, Casa Cava e F052 Content Production.   Per comprare il biglietto ed occupare i posti a disposizione puoi andare sul portale dedicato: […]

Gianluca Vialli a Matera 2022



matera film festival 2022
Content1 Matera Film Festival edizione 20221.1 Categorie in gara1.2 Iscrizioni al Festival del Cinema 20221.3 La Giuria1.4 Partners1.5 Premio Matera Film Festival 20221.5.1 Pagine utili         Matera film festival 2022 dal 1 al 8 ottobre.   Iscrizioni e info sull’evento cinematografico nei Sassi.     Matera Film Festival edizione 2022 Il nuovo Festival del cinema a Matera va in scena dal prossimo 1 ottobre per una settimana.   Leggi le informazioni per partecipare e le tipologie di produzioni ammesse.   E, soprattutto, non perderti gli eventi collaterali che animeranno le serate materane.   Categorie in gara Le categorie del nuovo concorso internazionale saranno:   Cortometraggio,   Lungometraggio,   e Documentario.     Iscrizioni al Festival del Cinema 2022 Le iscrizioni al festival sono aperte dal 20 aprile e saranno chiuse il 20 luglio 2022.   Per iscriversi bisogna seguire le indicazioni dal sito materafilmfestival.it.   Se desideri avere ulteriori informazioni e dettagli puoi scrivere a concorso@materafilmfestival.it.     La Giuria Di notevole rilevanza i nomi che costituiranno la giuria fimografica.   Tra gli altri, spiccano quelli di Piers Handling e Sabina Guzzanti.   Partners Anche i partners dell’evento materano saranno di alto rilievo nel panorama italiano.   Sono previste, infatti, le partecipazioni di:   Rai Cinema Channel,   e del Salone Internazionale del Libro di Torino.   Durante la manifestazione verrà ricordata, inoltre, la figura del grande Pier Paolo Pasolini.   Noto ai materani per uno dei migliori film della cinema italiano del dopoguerra, che hanno visto protagonista la città dei Sassi: il Vangelo secondo Matteo.   Di notevole interesse, poi, sarà la mostra dedicata al fumetto che vedrà protagonista il famoso Diabolik.     Premio Matera Film Festival 2022 I premi del prossimo Festival materano 2022 saranno:   5 mila euro per i lungometraggi,   3 […]

Matera Film Festival 2022


oscar del cicloturismo 2022 Matera 2
Content1 Oscar Italiano Cicloturismo 2022 a Matera1.1 Italian Green Road Award 20221.2 Date1.3 Premiazione1.4 Regole di partecipazione all’Oscar cicloturismo 20221.4.1 Potrebbe tornarti utile sapere:       Oscar del cicloturismo 2022 Matera.   Un evento dedicato al turismo green in bicicletta.   Oscar Italiano Cicloturismo 2022 a Matera Si terrà nella capoluogo lucano la settima edizione dell’Oscar italiano del cicloturismo.   Sono aperte le candidature delle ciclovie verdi del territorio italiano.   Italian Green Road Award 2022 L’edizione 2022 del Green Road Award è sostenuta da Banca Ifis, Legambiente e Ferrovie dello Stato.   La manifestazione gode anche del supporto della Regione Basilicata e del comune di Matera.   L’Oscar del cicloturismo, inoltre, rappresenta un’ottima occasione per far conoscere agli appassionati delle bici, e non, un territorio votato al turismo sostenibile, ed al turismo ciclistico lucano.     Date Le date dell’evento tanto atteso sono: il 2, il 3 ed il 4 giugno.   Il 3 giugno 2022 rappresenta la Giornata mondiale della Bicicletta. Per l’occasione si terrà nelle sale del Palazzo Malvinni Malvezzi di Matera il Bike Forum. Momento di fondamentale interesse per il cicloturismo analizzato e promosso come enorme risorsa per le città ed i borghi italiani.   Sabato 4 giugno è prevista la cerimonia di premiazione in piazza San Francesco d’Assisi da parte di Ludovica Casellati, ideatrice dell’Oscar del Cicloturismo. Saranno presenti anche Peppone Calabrese, di Linea Verde, e Marino Bartoletti, con lo spettacolo “Zazzarazzaz, pedalando e cantando nella storia”.     Premiazione Alla Basilicata è stata riconosciuta da Legambiente una menzione speciale per l’deazione della ciclovia che da Matera arriva alle Dolomiti Lucane.   Il percorso a carattere storico-naturalistico parte dal Parco della Murgia materana e attraversa le province interne fra luoghi immersi nel verde, e la quiete delle campagne delle colline circostanti.   Raggiunge, infine, […]

Oscar Cicloturismo 2022



gusto italia a Matera
Content1 Gusto Italia a Matera1.1 Le date della tappa lucana1.2 Dove assistere all’evento Gusto Italia a Matera 20221.3 Prodotti made in italy1.3.1 Le date per i più piccoli     Gusto italia a Matera ad aprile 2022.   Date e informazioni sulla fiera itinerante.     Gusto Italia a Matera La fiera gusto Italia si svolgerà a Matera il prossimo weekend di Pasqua.   Gusto Italia è un evento di enogastronomia, turismo e artigianato tipico.     Le date della tappa lucana La nuova tappa di Gusto Italia 2022 sarà a Matera dal 14 al 18 aprile.   Dopo il successo delle manifestazioni natalizie a Matera durante il periodo del Presepe, riparte a grande richiesta la 5 giorni di spettacoli, animazione con artisti di strada e novità sulle proposte culinarie.     Dove assistere all’evento Gusto Italia a Matera 2022 Gli eventi avranno luogo in via Luigi Lavista a ridosso della piazza Vittorio Veneto e via del Corso.   La zona è raggiungibile a piedi a pochi passi dalla fontana ferdinandea.     Prodotti made in italy Saranno presenti moltissime produzioni Made in Italy, con diversi articoli e manufatti del sud Italia.   I turisti potranno ammirare le dimostrazioni dal vivo sulle preparazioni di cucina e dell’artigianato mediterraneo.   Le date per i più piccoli Da sabato 16 aprile al lunedì di Pasquetta sono ivitati tutti i ibambini.   Molto interessante sarà, difatti, il teatro dei burattini tradizionali di Mario Apicella.   Mentre tantissime saranno le maschere dei paladini dei più piccoli con cui giocare e farsi i selfie.   Tra le mascotte sarà èressente anche il mitico coniglio Bugs Bunny che animerà le giornate con artisti e musicisti di strada.   Da non perdere, infine, i sapori ed i dolci tipici di Pasqua presentati in tutte le paste e […]

Gusto Italia a Matera 2022


neet working tour a matera
Content1 Neet Working Tour a Matera a Maggio 20221.1 Il Nome1.2 Date del Neet Working Tour a Matera1.3 Luogo della manifestazione1.4 Tutte le Tappe1.5 Stands1.6 Come partecipare al NEET Working Tour     Neet working tour 2022 a Matera il prossimo Maggio.   Come partecipare ed iscriversi all’evento.     Neet Working Tour a Matera a Maggio 2022 Il prossimo Maggio 2022 a Matera fa tappa il Neet Working Tour.   L’NWT è una nuova campagna itinerante a livello nazionale.   Il Nome Neet sta per Not in Education, Employment or Training, è una iniziativa rivolta ai giovani fra i 14 ed i 35 anni che non proseguono gli studi, non lavorano e non fanno formazione.   Il Piano NEET è un piano governativo dedicato all’orientamento dei giovani disoccupati, o inattivi, voluto dal Ministero delle Politiche giovanili, oltre che dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.   L’iniziativa Lo scopo delle giornate del NEET è quello di arrivare ai giovani, informarli, ingaggiarli e far conoscere tutti i progetti, e le idee lavorative, e formative, del Governo nei loro confronti.   E’ un tour italiano che prevede 11 tappe, tra cui Matera.   L’iniziativa è promossa dal Ministro Fabiana Didone con partenza da Torino il giorno 11 aprile p.v..   Date del Neet Working Tour a Matera Ogni tappa nel Neet avrà una durata di 2 giorni per ogni città del tour.   A Matera le date previste saranno il 10 e l’11 maggio 2022.   Luogo della manifestazione L’evento sarà svolto in piazza della Visitazione, nei pressi della stazione centrale del Comune di Matera.   Sono invitati a partecipare tutti i giovani della città dei Sassi e dei dintorni.   Tutte le Tappe Dopo la tappa d’inaugurazione a Torino le prossime tappe saranno:   Alessandria, Piazza della Divina Provvidenza, 11 […]

Neet Working Tour a Matera



nazionale attori matera 2022
Content1 Nazionale attori a Matera il 9 aprile 20221.1 Luogo1.2 Il patrocinio del Comune1.3 I nomi dei calciatori della Nazionale Attori a Matera1.4 Biglietto1.5 Orari1.6 Acquisto del biglietto per le partite della Nazionale attori a Matera       Nazionale attori a Matera 2022: 50° anniversario dalla fondazione.   Biglietto e luogo delle partite.     Nazionale attori a Matera il 9 aprile 2022 A Matera arriva la Nazionale di calcio degli attori italiani.   Il prossimo sabato parte il triangolare fra:   Nazionale attori;   Fidas Basilicata;   ANCRI.   Luogo Le partite verranno svolte allo Stadio XXI Settembre Franco Salerno.   E sono già in vendita i biglietti per le gare.   Il patrocinio del Comune L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Matera che ha voluto festeggiare il 50° anniversario della Nazionale.   La nazionale di calcio attori, difatti, fu fondata nel 1971, grazie alla volontà del grande Pier Paolo Pasolini.   E sappiamo quanto forte sia il legame tra la città dei Sassi ed il regista italiano.   I nomi dei calciatori della Nazionale Attori a Matera Fra i calciatori della squadra italiana ricordiamo:   Domenico Fortunato;   Enrico Lo Verso;   Maurizio Mattioli;     Fabio Fulcro;   Ninetto Davoli;   Marcelo Ferreira Zè Maria;   ..ed altri famosi vip della televisione e del cinema italiano.     Biglietto Il prezzo del biglietto è di 5 euro.   I bambini fino a 5 anni di età entrano gratis.   Il 100% dell’incasso sarà devoluto in beneficienza.   Orari L’inizio della competizione è previsto per le ore 15.30 di sabato 9 aprile 2022.   Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.     Acquisto del biglietto per le partite della Nazionale attori a Matera E’ possibile acquistare i biglietti cartacei presso i punti vendita autorizzati, come giornalai, […]

Nazionale attori a Matera 2022


offerte pasquetta matera 2022
Content1 Offerte Pasquetta 2022 Matera1.1 Escursioni1.1.1 Al mattino1.1.2 Al pomeriggio1.2 Matera Sassi ristoranti offerte pasquetta 20222 Offerte b&b Pasquetta Matera2.1 Meteo Pasquetta2.2 Eventi a Pasquetta 20222.2.1 Info e contatti   Offerte per pasquetta 2022 a Matera.   Scegli un weekend in Basilicata..!     Offerte Pasquetta 2022 Matera A Pasqua e Pasquetta 2022 scegli i Sassi di Matera.   La magnifica città dei Sassi è una delle mete più richieste per trascorrere un weekend in pieno relax a contatto con la natura.   Escursioni Dal mattino sino al tramonto partono le nuove escursioni alla scoperta di questo immenso patrimonio dell’Unesco.   Ci saranno tour pittoreschi ed adatti a tutta la famiglia.   Al mattino Alle ore 10:00 circa parte la prima escursione per conoscere i Sassi da vicino.   Edifici signorili, case grotta, viottoli di pietra e Chiese rupestri fanno da cornice ai racconti di Uccio.   Potrai addentrarti nell’anima di Matera e capire le ragioni della fama di questa meravigliosa città, e dei suoi quartieri ancestrali.   La visita guidata dura circa 2 ore e mezza.   Puoi partecipare prenotando in anticipo direttamente online…   Al pomeriggio Nel pomeriggio, invece, per gli amanti della natura partirà il giro turistico sulla Murgia.   Inizio alle 15.:30 circa.   Un panorama fatto di grotte primitive, canyon scoscesi, paesaggi da incorniciare, e luoghi noti ai registi internazionali.   Sto parlando dell’escursione al Parco della Murgia materana.   Come partecipare: basta prenotare dal sito web descrivendo il momento della giornata ed il numero dei partecipanti.   Matera Sassi ristoranti offerte pasquetta 2022 Anche nel giorno di Pasquetta a Matera i ristoranti si preparano ad offrire il meglio della cucina lucana.   Quest’anno, infatti, sono già pronti i menù locali a base di pasta fatta in casa, legumi e arrosto di carne.   Ottima […]

Offerte Pasquetta 2022



vivicittà 2022 matera 2
Content1 Vivicittà 2022 Matera1.1 Due gare1.2 Orario d’inizio1.3 Organizzatori dell’evento Vivicittà Matera 20221.4 Informazioni e contatti   Domenica 03 aprile si svolgerà a Matera la XXXVII edizione di Vivicittà 2022.   Tutte le cose da sapere per assistere e partecipare.       Vivicittà 2022 Matera Il 3 aprile prossimo parte la 37° edizione di Vivicittà anno 2022.   I Sassi sono già allestiti per il circuito.   Quella di Vivicittà è una manifestazione podistica a carattere internazionale che si svolge in contemporanea in Italia e in altri paesi del mondo.   Due gare Le gare, come ogni anno, saranno di 2 tipologie:   la corsa per professionisti,   la passeggiata a carattere ludico per gli amatori.   Il percorso dei professionisti sarà lungo 10 km.   Sono previsti in questo caso i 3 giri dell’itinerario della mappa.   La passeggiata ludico motoria, invece, sarà di 3 km, equivalente ad 1 giro del percorso.     Orario d’inizio La partenza è prevista alle ore 09:30 per i professionisti da piazza San Pietro Caveoso.   Mentre per gli appassionati e amatori lo start è alle ore 10:30.   Scarica il pdf con il regolamento da qui..   Organizzatori dell’evento Vivicittà Matera 2022 L’evento è organizzato da:   UISP: Unione Italiana Sport per tutti – Comitato città di Matera;   Comune di Matera,   Unesco,   Federazione Italiana di Atletica Leggera, Lucania Run.   Quest’anno la manifestazione podistica sarà dedicata alla pace.     Informazioni e contatti Se desideri avere altre info puoi contattare il comitato Uisp di Matera APS in via Ettore Maiorana, n. 82.   Tel. 0835 334076.   Potrebbe tornarti utile:   La mappa dei Sassi e del centro storico.    

Vivicittà 2022


storia di garaguso
    La storia di Garaguso: paese arcaico dell’entroterra lucano     Storia di Garaguso: il borgo ellenico della Basilicata Dal punto di vista storico il territorio di Garaguso conserva origini arcaiche, risalenti al periodo preistorico.   Numerose documentazioni, di derivazione magno Greca, dimostrano che la città fu frequentata da civiltà provenienti da Metaponto intorno al V secolo a.C.   Ne è testimonianza concreta il ritrovamento del tempietto, detto tempio della Dea di Garaguso.     E’ un’opera in marmo greco del V secolo a. C., con una cella dove è rappresentata una divinità femminile seduta.   Per molti la dea di Garaguso raffigura Hera, ma potrebbe anche ricondurre a Demetra (dea della Natura e dei raccolti), o Persefone, detta anche Kore, figlia di Demetra.   La statuina fu rinvenuta dall’archeologo Vittorio di Ciccio, di San Mauro Forte.   Oggi è custodita al Museo archeologico provinciale di Potenza.   Successivi scavi nella zona hanno portato alla luce reperti, e segni, di un più grande luogo di culto di tipologia ellenica.   Civiltà enotria Tali scavi hanno portato a sostenere Garaguso come un luogo di scambio tra la civiltà enotria interna e quella greca della costa.   Oltre al tempietto a Garaguso sono stati ritrovati reperti, con figure simili, attribuibili ad altre divinità, che fanno intendere la presenza di più santuari dedicati a altre divinità affini.   Nel Medioevo un documento dei baroni di epoca normanna di Guglielmo II di Sicilia, nomina la città Adam de Garagusa.   Nel 1060 il paese sarà annesso alla giurisdizione della diocesi di Tricarico.   Nell’anno 1307 il Re Carlo II d’Angiò fa passare Garaguso al territorio di Pietro Della Marra signore di Racale.     A partire dal XV secolo Garaguso divenne uno dei tanti possedimenti dei nobili Sanseverino di Napoli, e, successivamente dei […]

Storia di Garaguso



garaguso
Content1 Garaguso Italia archeologica1.1 Cosa vedere1.1.1 Palazzo Revertera1.1.2 I dipinti del Palazzo1.1.3 Curiosità1.2 Palazzo Moles1.2.1 Chiesetta di Madonna delle Puglie1.2.2 Chiesa di San Nicola di Myra1.2.3 L’affersco della Pietà1.2.4 La Statua di San Gaudenzio1.2.5 La tela ad olio dell’Apocalisse1.3 La statua di Cerere1.4 Feste religiose e tradizioni popolari1.5 Escursioni a Garaguso     Garaguso Matera: cosa vedere nel borgo vicino alle Dolomiti lucane.     Garaguso Italia archeologica Il piccolo comune di Garaguso rientra nella provincia di Matera e si erge sull’Appennino centrale della Basilicata.   Molto vicino al Parco delle Piccole Dolomiti della Basilicata si trova ad un’altezza di 490 metri sul livello del mare.   Conta circa 1250 abitanti.     Cosa vedere Fra le cose da vedere in paese ci sono:   il Palazzo Revertera,   il Palazzo Moles,   la Chiesa di San Nicola di Myra,   la Cappella della Madonna delle Puglie,   la Statua di Cerere.     Palazzo Revertera Il nobile palazzo Revertera si trova nella parte più alta di Garaguso su di un costone di roccia dolomitica.   I duchi Revertera fecero costruire l’edificio nel 1600 per le attività di caccia.   In seguito al terremoto che distrusse l’abitatonel 1694 la zona divenne il punto di ricostruzione da cui partire per realizzare il nuovo borgo.   Degno di nota è il portale d’ingresso con lo stemma della famiglia.   Le stanze del Palazzo hanno architettonicamente ambienti che mantenevano una destinazione d’uso che vedeva:   al pian terreno le stalle per gli animali,   al primo, invece, c’erano le camere dei duchi,   interessanti sono anche i sotterranei, tipicamente scavati nella roccia.     I dipinti del Palazzo Nella prima stanza del palazzo troviamo, alzando lo sguardo, una bellissima volta a crociera completamente dipinta.   Sotto questo strato di pittura a calce, però, […]

Garaguso


matera pasqua 2022
Content1 Matera Pasqua 20221.1 Visite guidate in programma1.1.1 Il primo tour guidato1.1.2 Il secondo tour1.2 Eventi della Pasqua1.3 Pasqua 2022 a Matera: emozioni e fede     La Pasqua a Matera 2022.   Idee e consigli per trascorrere una giornata di relax e cultura alla scoperta dei Sassi.     Matera Pasqua 2022 La Pasqua 2022 nei Sassi ha i colori della Primavera.   A Matera troverai tante cose da fare e da vedere per celebrare la Resurrezione di nostro Signore.   Visite guidate in programma Al mattino parte la fantastica visita guidata sulle orme dei grandi registi del cinema.   Nel ricordo di Pier Paolo Pasolini e Mel Gibson ripercorreremo i sentieri dei film di Gesù.   Le storiche strade della via Crucis, i luoghi della Passione e i percorsi del Golgota.   Ogni partecipante potrà scegliere 2 tipologie di guida, o uno dei due.   Il primo tour guidato Al mattino parte il primo percorso per le famose strade dei Sassi.   Un tour indimenticabile che fa rivivere, e rivedere, tutti i luoghi più caratteristici dei grandi film e della cultura antica di Matera.   L’itinerario si articola tra le strade del centro storico ed è adatto a tutti, grandi e piccini.   Il minimo di abbigliamento indispensabile, tra l’altro, è avere delle scarpe in gomma, comode, appunto, a percorrere le vie pietrose.   I gruppi sono molto piccoli, al massimo di 10 / 12 persone ciascuno.   Gli orari di partenza sono fissati per le 9.30 / 10.00 del mattino.   Chiedi un preventivo per il tour della domenica di Pasqua a Matera!   Il secondo tour A differenza del primo itinerario guidato, il secondo si sviluppa sul colle della Murgia.   Sono questi i luoghi della Crocifissione, che hanno visto protagonisti i panoramici Sassi in grandi […]

Matera Pasqua 2022



giornate fai matera primavera 2022
Content1 Giornate Fai Matera primavera 2022: luoghi da verere1.1 I Luoghi del Fai1.2 I Luoghi accessibili ai Disabili1.3 Orari visita1.3.1 Accesso consentito     Giornate Fai Matera Primavera 2022.   Dove andare e quali posti vedere in città.     Giornate Fai Matera primavera 2022: luoghi da verere Sabato 26 e Domenica 27 Marzo ritornano nella città di Matera le giornate del Fai di Primavera.   Ecco tutti i luoghi fai da visitare e come prenotare.   I Luoghi del Fai I luoghi da vedere in questo weekend di Marzo, del Fondo Ambiente Italiano, sono:   Palazzo Malvinni Malvezzi, Affaccio sul Cinema, in piazza Duomo, prenota;   il MiB, percorso nella Festa della Bruna, Recinto III via Fiorentini, n.8, prenota;   Progetto Genesi, Arte e Diritti umani, al Palazzo Lanfranchi, in via Ridola, senza prenotazione;   L’Antico Palazzo Venusio, oggi Viceconte, in via San Potito, senza prenotazione;   I Palazzi e le stanze del Conservatorio Duni, via del Sedile, senza prenotazione;   il MUst, Matera storie e tradizioni, via San Biagio, senza prenotazione;   La Madonna della Bruna vestita da Regina, in via Riscatto, anche questo sito non prevede prenotazione;   Museo di Paleontologia, racconti in pietra, via San Leonardo n. 9, senza prenotazione;   Palazzo Arcivescovile di Matera, piazza Duomo, senza prenotazione;   Casa Noha, la sede del Fai, in questo caso serve prenotare.   Nei dintorni di Matera, invece:   il Centro Studi e Conservazione della Biodiversità, a Parco dei Monaci, senza prenotazione;   Suoni e Profumi della Transumanza, prenota;   il Villaggio Neolitico di Murgia Timone, senza prenotazione;   I Luoghi accessibili ai Disabili I siti del Fai con accesso per disabili sono:   Palazzo Malvinni;   il Museo della Bruna, MIB;   Progetto Genesi, al Palazzo Lanfranchi;   il Palazzo Viceconte;   Le stanze del Conservatorio […]

Giornate Fai Matera primavera 2022


55° convegno protostoria basilicata
Content1 55° Conferenza preistoria e protostoria della Basilicata2 Iscrizione3 Circolare4 Mercoledì 6 aprile5 Giovedì 7 aprile6 Venerdì 8 aprile7 Sabato 9 aprile8 Domenica 10 aprile9 Luogo della 55° Conferenza Protostoria Basilicata10 Partner e Finanziatori     Al via la 55° edizione della Conferenza Scientifica sulla Preistoria e Protostoria della Basilicata.   Calendario e programma della manifestazione.     55° Conferenza preistoria e protostoria della Basilicata Dal 6 al 10 aprile 2022 parte la nuova Conferenza sulla preistoria e protostoria lucana.   Il Convegno avrà luogo nella autentico capoluogo lucano, come previsto nel programma che doveva tenersi nel 2020, rinviato per covid.   Iscrizione L’iscrizione alla Riunione Scientifica del convegno è obbligatoria.   Ed, inoltre, deve essere inviata via e-mail alla segreteria alla casella di posta riunsc2020@gmail.com più una copia a iipp@iipp.it, insieme alla ricevuta di versamento.   Vai alla scheda d’iscrizione.   Circolare In merito all’incontro è stata emessa una seconda circolare, con il seguente calendario eventi:   Mercoledì 6 aprile Registrazione ore 15:00.   Apertura dei lavori alle ore 15:30.   Sessione 1 – Paleolitico e Mesolitico ore 16:30 / 18:30.   Giovedì 7 aprile Escursioni tramite autobus su prenotazione, oppure con auto propria.   Agli interessati alle escursioni del giovedì 7 aprile è richiesto di indicare la preferenza nella scheda d’iscrizione, ed, in seguito, di inviarla anche alla segreteria organizzativa, email: riunsc2020@gmail.com.   Il rientro a Matera è previsto per le ore 19.30 circa.   Gli organizzatori metteranno a disposizione fino a 12 / 15 posti auto, per chi non è provvisto di proprio mezzo.   Il pranzo è a carico dei partecipanti.   Siti in programma: Siti di Notarchirico e di Atella,   Museo Archeologico Nazionale della Siritide e Parco archeologico di Metaponto.   Venerdì 8 aprile Sessione 2 – Neolitico 9:00 / 17:00   Sabato 9 […]

55° Conferenza protostoria Basilicata



progetto genesi matera
Content1 Progetto Genesi a Matera1.1 La Mostra1.2 Location1.3 Idea e progetto1.4 Tema della mostra Progetto Genesi1.5 La 3° tappa   Al via a Matera il progetto Genesi di arte e diritti umani.   Progetto Genesi a Matera Dall’8 Marzo 2022 si apre a Matera la mostra Progetto Genesi: arte e diritti umani.   Sarà visibile sino al 27 Maggio prossimo.   La Mostra La nuova mostra, esposta per 3 mesi, parlerà della tutela dei diritti umani grazie a:   Foto,   Dipinti,   Volti,   Installazioni multimediali,   Scatti e situazioni che rispecchiano la situazione nel mondo di tante realtà umane.   Location Il luogo dell’evento sarà il Palazzo Lanfranchi, Museo d’arte medievale e moderna di Matera, e la Casa Noha, sede del Fai, Fondo Ambiente Italiano.   E’ una mostra itinerante inaugurata proprio nella giornata internazionale della donna.   Idea e progetto L’idea della mostra itinerante nasce da Letizia Moratti in collaborazione con Clarice Pecori Giraldi, che ha acquisito il materiale.   La mostra è curata da Ilaria Bernardi ed è anche supportata da un programma educativo per un publicco sia givanile che adulto.   Ed, inoltre, prevede una serie di conversazioni online in collaborazione con l’Università di Roma Cattolica.   Tema della mostra Progetto Genesi Il tema principale della mostra è quello:   Delle vittime del potere,   Del ruolo femminile nella società,   Delle discriminazioni razziali,   ed, inoltre, delle discriminazioni della donna sia in ambito privato che pubblico;   Della salvaguardia ambientale, con l’obiettivo di ricreare armonia fra uomo e natura,   Lo sviluppo sostenibile.   La 3° tappa Quella di Matera rappresenta la terza tappa in Italia della mostra progetto Genesi.   L’evento, infatti, ha fatto le prime due tappe, rispettivamente a Varese e ad Assisi.   La prossima tappa prevista sarà la città siciliana […]

Progetto Genesi


cirigliano
Content1 Cirigliano Matera: la provincia silenziosa1.1 Cirigliano Basilicata nascosta1.2 Diverse altitudini1.3 Il Bosco vicino a Cirigliano1.4 Edifici storici e religiosi1.4.1 La Chiesa Madre dell’Assunta1.4.2 La Cappella dell’Addolorata1.4.3 Il Palazzo baronale1.4.4 Madonna della Grotta1.4.4.1 Distanze e strade1.5 Feste e sagre1.6 Storia     Il Comune di Cirigliano è accovacciato sulla cresta di una delle colline più verdi dell’Appennino lucano.   Cirigliano Matera: la provincia silenziosa Il piccolo borgo di Cirigliano conta circa 330 abitanti.   Ad oggi risulta la cittadina più piccola fra le province di Matera.   A parte l’accoglienza e la generosità dei suoi abitanti, colpisce per la sua posizione e le attrazioni storico naturalistiche di sicuro interessa per i voiaggiatori.   Cirigliano Basilicata nascosta Anche se molti ignorano la sua esistenza questo borgo verde immerso fra le colline lucane, merita una sosta per diversi motivi.   Il suo nome deriva molto probabilmente da Caerellius, un centurione romano che si era distinto in battaglia per le sue eroiche imprese.   Il prode Cerellio ricevette indono queste terre come dono per le sue imprese.   Anticamente rappresentava la porta di passaggio necessaria per raggiungere gli antichi centri di Tricarico e Potenza da Eraclea, il nome arcaico dell’attuale Policoro.   Per altri storici, invece, il nome deriverebbe da Caelianum, ossia antica stazione do passaggio romana, sulla via Herculea.   Diverse altitudini Una particolare caratteristica di Cirigliano è rappresentata dalla sua altitudine, che varia molto da zona a zona.   Qui, infatti, si passa dall’altezza di circa 500 metri sul livello del mare fino all’altitudine di 1200 metri.       Il Bosco vicino a Cirigliano Nelle vicinanze del borgo, a circa 7 km si trova il verdeggiante Bosco di Montepiano.   Molto vicino al paese di Accettura, il bosco offre possibilità di passeggiate naturalistiche fra bellissimi esmplari di querce e sport […]

Cirigliano



cena di gala matera
Content1 Vini da terre estreme 2022 nona edizione1.1 Dove si svolge l’evento1.2 Terre estreme1.3 Vini eroici proposti1.4 I Giorni dell’evento Terre Estreme a Matera1.5 Programma1.6 Biglietti per i Vini eroici1.6.1 Info e prenotazioni       Vini da terre estreme edizione 2022.     Vini da terre estreme 2022 nona edizione Anche quest’anno a Matera parte la 9° edizione del workshop intitolato “Vini da terre estreme“.   In una location elegante e accogliente ci saranno tre giorni dedicati agli appassionati ed agli operatori.   Dove si svolge l’evento L’evento tanto atteso si svolgerà presso il residence Mulino Alvino 1884 di Matera in via San Vito.   Terre estreme Questo evento nasce dalla volontà di far conoscere i vini particolari coltivati in terre morfologicamente difficili, come: Montagne a forte pendenza,   Terre aspre e rocciose,   Isole di piccole dimensioni,   Terreni a carattere altamente sabbioso,   Zone vulcaniche,   e tutte quelle aree del Mondo che provengono da una storia antichissima fatta di lavoro duro, e secolare dedizione.   Vini eroici proposti I vini cosidetti “Eroici” proposti al convegno saranno tanti, sono previste, infatti, ben 350 etichette.   Tutti vini speciali che provengono da realtà piccole e dal sapore autentico.   Durante i giorni della manifestazione dedicata a professionisti e non, potrai degustare qualità eccellenti di vini eroici italiani che provengono da ogni regione, come:   Valle d’Aosta,   Trentino,   Valtellina,   Pantelleria,   Etna,   Isola d’Elba,   Sardegna,   Amalfi,   Friuli,   ..ed altre zone vicine all’Italia, come:   Istria,   Dalmazia,   Grecia,   Serbia,   ed altre ancora.   Sono in programma, durante la 3 giorni enogastronomica, una serie di approfondimenti e Master Class alla scoperta delle Terre estreme e dei loro vitigni.     I Giorni dell’evento Terre Estreme a Matera I giorni […]

Vini da Terre Estreme 2022


san valentino 2022 offerte matera
Content1 San valentino 2022 nei Sassi di Matera1.1 Tour degli innamorati1.2 Un regalo d’autore1.3 Cosa vedere durante il tour di San Valentino1.4 Cena a lume di candela1.5 Goditi il giorno di San Valentino a Matera       San Valentino 2022 a Matera: lasciati avvolgere da una bellezza unica!   San valentino 2022 nei Sassi di Matera Il prossimo fine settimana scegli Matera per San Valentino.   Regalati un weekend romantico con la tua dolce metà in un paesaggio magico!   Tour degli innamorati Per sei giorni ci saranno le visite guidate ricche di amore nei rioni Sassi, sia al mattino ed alla sera.   Dall’11 al 16 febbraio prossimo, infatti, potrai riscoprire la dolcezza e la tranquillità che cerchi.   Un regalo d’autore Stupiscila, o stupiscilo, con una sorpresa che non si aspetta!   I questi giorni partono fantastici tour alla scoperta delle antiche grotte e delle piccole realtà artigiane dei Sassi.   Scegli una visita guidata per innamorati e vedrai che sarà bellissimo..   Cosa vedere durante il tour di San Valentino A Matera le cose da vedere anche il 14 febbraio sono tantissime.   Ma ci sono dei percorsi differenti e molto affascinanti adatti alle coppie.   Sono i sentieri del silenzio e della quiete dell’anima durante i quali potrai vedere:   le antiche cisterne scavate nella pietra del luogo,   i quartieri tipici che raccontano la vita di una volta e la cultura antica dei Sassi,   le Chiese rupestri abbellite di preziosi affreschi dell’anno mille,   le grotte della Matera sotterranea,   le icone votive, segno di spiritualità e di storia,   i panorami da sogno,   e tutte le caratteristiche piazzette dal Sasso Barisano e al Sasso Caveoso.     Cena a lume di candela Vuoi sapere quali sono i ristorantini più tipici per […]

San Valentino 2022 Matera



azzorre portogallo
Content1 Matera città più accogliente del mondo1.1 La Classifica Travel Awards Booking1.2 Quali sono le altre mete premiate nel 20221.3 Le Regioni più accoglienti1.4 Strutture più premiate dai viaggiatori         Matera premiata città più accogliente del mondo.   Vediamo perchè..     Matera città più accogliente del mondo Nella classifica stilata da Booking per le città più accoglienti del pianeta Matera è in cima a tutte le altre.   Booking.com Travel Awards è alla decima edizione e questa volta conta più di 232 milioni di recensioni verificate.   La Classifica Travel Awards Booking La classifica del colosso mondiale delle prenotazioni online fra appartamenti, hotel e b&b, di Booking si basa su clienti reali.   E’ un riconoscimento prestigioso quello che ancora una volta vede la città dei Sassi protagonista in ambito mondiale.   Nell’elenco figurano, fra l’altro, molte città e regioni europee.     Quali sono le altre mete premiate nel 2022 Subito dopo Matera si piazzano fra le mete più accoglienti del nuovo anno:   Bled, in Slovenia;   Taitung in Taiwan;   Nauplia Nafplio, in Grecia.   Mentre per la Spagna la città di Toledo è in quinta posizione, ecco subito dopo Monte Verde in Brasile, seguita da Bruges in Belgio, e Nusa Lembongan in Indonesia.   Al nono posto troviamo Ponta Delgada, Azzorre, e Hoi An in Vietnam che ciude la classifica in decima posizione.     Le Regioni più accoglienti La classifica di Booking, però, riguarda anche le regioni più accoglienti del globo.   Ecco la graduatoria finale:   Gorenjska, Slovenia;   la Contea di Taitung, in Taiwan;   e al terzo posto la Tasmania, Australia.   Infine andiamo a vedere qual è la struttura più premiata.   Strutture più premiate dai viaggiatori Fra le strutture più premiate dal Boooking Travel Awards per […]

Matera città più accogliente


buoi
  Il Maggio di Accettura è un rito dedicato al matrimonio degli alberi.   Per vederlo accorrono gruppi di giovani e anziani che vivono un’intera giornata a contatto con la natura.     Il Maggio di Accettura: una festa incredibile La festa del Maggio di Accettura, infatti, è forse una tra gli eventi più sentiti nella regione lucana: sia per la provincia di Matera che per quella di Potenza.     E’ il matrimonio fra gli alberi che si sviluppa in una intera giornata e consiste, per farla semplice, nell’unione fra il maggio, cioè il tronco, e la Cima.     La scelta degli alberi Questi fusti sono scelti con cura dai cittadini accetturesi fra i tantissimi alberi dei boschi vicini.   Caratteristiche, poi, sono anche le cordate dei gruppi di giovani che trasportano i tronchi con l’aiuto dei buoi.     In pratica ci sono 2 grandi gruppi di cittadini che si dividono i compiti: c’è il gruppo del Maggio e quello della Cima.   Dal mattino sino al tramonto, durante la manifestazione, in tantissimi fra giovani, adulti ed anziani, si riuniscono per aiutare al trasporto.     Ma lo fanno in maniera molto gogliardica e spensierata.   Tra canti, balli e pic – nic, dove protagonisti sono il vino locale e la tipica salsiccia di Accettura.     Se partecipi alla sagra del Maggio di Accettura capisci perchè una festa del genere non si può spiegare con le parole.   Devi viverla per capirla e godertela fini alla fine..     Maggio Accettura e prodotti tipici La gente del posto ti invita in ogni angolo del bosco ad assaggiare i vini e la carne arrostita sui forni a legna.   Ci sono nel bosco le varie stazioni pic-nic in ogni punto attraversato dalla carovana.   E ognuno può […]

Il Maggio di Accettura



accettura
Content1 Accettura: terra degli alberi e della preistoria2 Cosa vedere ad Accettura3 Il Maggio di Accettura3.1 Edifici religiosi e storici3.2 Chiesa dell’Annunziata3.3 Chiesa Madre di San Nicola3.4 Chiesa di Sant’Antonio3.5 La Cappella di Santa Maria dei Fiori3.6 La Cappella di Santa Chiara3.7 Palazzi nobiliari3.8 Il Percorso dei Murales di Accettura3.9 Altre aree naturali3.9.1 Artigianato locale3.10 Prodotti tipici di Accettura3.10.1 Vicoletto Pozzo   Accettura è il paese più popoloso delle Dolomiti lucane.   Vediamo gli aspetti più caratteristici del felice borgo nel parco di Gallipoli Cognato.   Accettura: terra degli alberi e della preistoria La verdeggiante Accettura si trova in provincia di Matera a circa 800 metri di altezza.   E’ circondata dal verde dei boschi lucani che occupano l’aria naturalistica nel cuore verde della Basilicata.   Cosa vedere ad Accettura Le cose da vedere ad Accettura sono molte, sia per gli amanti della natura, che per gli appassionati di storia e civiltà antiche.   Nelle immediate vicinanze del paese, poi, sorge l’Ente Parco regionale di Gallipoli Cognato, in località Palazzo.   Al suo interno ci sono aree attrezzate per pic-nic e la sosta dei camper, e sentieri trekking per passeggiate nel verde.   Proseguendo sulla strada che la congiunge ad Oliveto lucano, inoltre, si può raggiungere l’oasi faunistica del daino e la famosa Riserva statale del Monte Croccia.   Quella del monte Croccia è un’area di grandissimo interesse archeologico, specie per la presenza di complessi magalitici preistorici in località Petra della Mole.   Nei pressi dell’area si sviluppano tutt’intorno delle mura di cinta in pietra, attribuite probabilmente a civiltà antiche che vivevano nella zona già nel VI secolo avanti Cristo.   Anche la Riserva è attrezzata per escursioni storico-naturalistiche.   Ci sono, infatti, molti sentieri tracciati che conducono ai siti delle mura del Croccia e di Petra della Mole.   […]

Accettura


scoperte 4 nuove chiese rupestri a Matera
      Nei Sassi di Matera scoperte altre 4 Chiese rupestri.     A Matera scoperte altre 4 Chiese rupestri Sono quattro le nuove Chiese rupestri scoperte nei Sassi di Matera.   I ritrovamenti archeologici sono stati rivelati anche grazie al lavoro di riaggiornamento dei beni comunali riferiti al Catasto dei rioni storici.   Le nuove Chiese Le Chiese rupestri rinvenute nel 2021 sono: Sant’Eugenia in via D’Addozio;   Sant’Andrea alla Civita;   San Bartolomeo vecchio;   San Cataldo al Lombardo in via Rosario.   Grazie anche al contributo di Gianfranco Lionetti e Marco Pelosi, si è potuto mettere a frutto un lungo lavoro di catalogazione e toponomastica dedicato alla patrimonio della città dei Sassi.   I Siti archelogici I siti delle Chiese riscoperte nei Sassi raccontano nuovi capolavori artistici e architettonici che vanno ad aggiungersi a quelli delle già famose Chiese scavate nella roccia di Matera ed il Parco della Murgia.   Alcune cripte sono state interessate nel corso degli anni da stravolgimenti strutturali per via di lavori edili per cambiare la desitinazione d’uso come nel caso di realizzazione di alberghi, bed & breakfast o abitazioni.   Altre erano rimaste celate a causa dell’abbandono di alcune zone del centro storico di Matera.   Molto interessanti sono le caratteristiche spesso nuove che i siti rupestri hanno permesso di portare alla luce:   Nuovi ed interessanti affreschi;   Ambienti ipogei di preziosa realizzazione;   Insoliti archi a ghiera decorativi;   .. e molto altro.   La datazione di questi luoghi di culto medievali va all’incirca dal XII al XIII secolo.   Epoca che vide fiorire nel capoluogo della Basilicata una serie di complessi architettonici religiosi ancora oggi visitabili.     Presentazione La presentazione delle nuove Chiese rupestri riscoperte nei Sassi avverrà il 22 dicembre 2021.   Mercoledì 22 dicembre alle ore 18:00 appuntamento, […]

Scoperte altre 4 Chiese rupestri



presepe di artese in mostra a torino
Content1 Da Matera il Presepe di Artese arriva a Torino1.1 L’opera natalizia1.2 I Materiali utilizzati1.3 Grandezza del Presepe di Artese in mostra nel duomo a Torino1.4 Personaggi piemontesi       Il Presepe di Franco Artese in mostra a Torino fino a febbraio.     Da Matera il Presepe di Artese arriva a Torino L’arte presepiale di Matera arriva in Piemonte.   Fino al 2 Febbraio 2022, infatti, il Presepe del famoso artista lucano Artese verrà esposto nelle sale del duomo di Torino.   L’opera natalizia Il presepe monumentale dell’artista Franco Artese è da tempo portato in giro per il mondo per la sua pregevole fattura.   L’opera è stata anche ospitata al Museo mondiale della Natività di Betlemme, oltre che al Quirinale.   E’ un presepio ricco di storia e di racconti della vita e della devozione della regione Basilicata.   Artese è nativo di Grassano, in provincia di Matera.   Città conosciuta anche per aver ospitato Carlo Levi, durante il suo esilio in Lucania.   Sono circa 120 i pupi e le statuette che fanno parte del Presepe.   Ci sono, difatti, artigiani, contadini, pastori, ma anche Santi e Beati.   Ed è bellissimo vedere da vicino come Artese ha dato vita a queste statuine tra le vie del paesaggio lucano.     I Materiali utilizzati I materiali usati dall’artista per la creazione del manufatto sono:   Pietra,   Argilla,   Legno,   Ferro,   e Polistirene..   Grandezza del Presepe di Artese in mostra nel duomo a Torino L’opera è grande circa 60 metri quadri ed è alta all’incirca 6 metri.   Davvero imponente per le sue dimensioni..     Personaggi piemontesi Come segno di ringraziamento alla regione Piemonte sono stati inseriti fra i personaggi dell’opera:   San Giovanni Bosco;   San Domenico Savio;   San Giuseppe […]

Presepe di Artese in mostra a Torino


mostra afghana matera 1
Content1 Mostra Afghana a Matera 20211.1 Le date1.2 Dove sono esposte le fotografie della mostra afghana1.3 Orari visita1.3.1 Temi della mostra1.4 Collaborazioni1.5 Informazioni       Inizia la mostra Afghana a Matera.     Mostra Afghana a Matera 2021 Parte la nuova mostra fotografica dedicata alle donne Afghane nel centro città di Matera.   Reportage dal centro di maternità di emergency nella valle del Panjshir.   Il Tema della mostra Le foto afghane raccontano le storie di donne dei centri maternità di quel territorio.   Dei collaboratori e volontari degli ospedali che proseguono la strada tracciata dal fondatore Gino Strada di Emergency.   Le date La mostra parte il 10 dicembre 2021 e termina il 9 gennaio 2022.   L’inaugurazione è prevista per le ore 18:00 del giorno 10/12.   Dove sono esposte le fotografie della mostra afghana Le bellissime foto della mostra Afghana di emergency saranno esposte nelle sale ipogee del Palazzo Motta, alle spalle di via Ridola.   Per raggiungerlo basta arrivare nei pressi del Museo Ridola e scendere dalla scalinata di fronte al Museo a sinistra.   Via Gradinata San Bartolomeo, n.46, via Ridola.   Vedi la via da questo link.   Orari visita Gli orari della mostra sono:   Dall’11 al 23 dicembre 2021 dalle 16:00 alle 20:00;   Sabato e festivi dalle 10:00 alle 13:00, e dalle 16:00 alle 20:00;   Dal 24 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00;   Ingresso L’ingresso alla mostra è libero.   E’ necessario esibire il Super Greenpass.   Temi della mostra Tristezza, fatica, sacrifici ma anche piccoli sorrisi, di generazioni segnate dalle guerre e dalle condizioni sociali molto lontane dalle nostre.   Fotografie di Laura Salvinelli che riprende bimbi, gestanti, infermiere, dottoresse dei centri maternità di Emergency nelle città di […]

Mostra Afghana a Matera



orari evento sassi divini
Content1 Matera Sassi Divini IV Edizione1.1 Date1.2 Dove si svolge l’evento1.3 Come raggiungere la location1.4 Orari1.5 I Vini in degustazione1.6 Biglietto Sassi divini IV edizione1.6.1 Collaborazioni       A Matera per due weekend la IV edizione dell’evento eno gastronomico Sassi Divini.   Un evento dedicato al vino ed ai prodotti tipici della Basilicata.     Matera Sassi Divini IV Edizione Parte il prossimo 11 dicembre la rassegna enogastronomica Sassi divini.   In attesa del nuovo capodanno materano, il protagonista ora è il vino delle province lucane.   Date Le date della manifestazione sono:   10 dicembre;   17 18 e 19 dicembre 2021.   Dove si svolge l’evento L’evento si svolgerà nella caratteristica strada di via Fiorentini.   La strada si trova nel rione Sasso Barisano a pochi metri dalla piazza Vittorio Veneto.   Come raggiungere la location Arrivare a via Fiorentini e molto facile.   Basta scendere dalla scalinata di piazza Vittorio Veneto in corrispondenza degli ipogei e del Palombaro lungo.   Prosegui in discesa e dopo un’altra scalinata sarai arrivato a destinazione.   Puoi, in alternativa arrivare anche da via d’Addozio, scendendo dalla via nei pressi della Chiesa di Sant’Agostino.     Orari L’orario d’inizio per partecipare alle serate di Sassi divini IV edizione è alle 18:00 di ogni sera.   Gli espositori e le degustazioni dureranno sino alla mezzanotte circa.   I Vini in degustazione Alle degustazioni saranno disponibili i vini tipici della Basilicata come:   il Primitivo di Matera,   l’Aglianico del Vulture,   il Grottino di Roccanova,   …e molti altri.     Biglietto Sassi divini IV edizione Per fare i biglietti dei Sassi divini puoi rivolgerti ai punti tickets nei pressi della via Fiorentini.   Il prezzo è di 15 euro e consente:   5 Degustazioni di vini;   un Calice;   un porta […]

Sassi divini IV edizione


mostra da matera apompei
Content1 Mostra da Matera a Pompei al Museo Ridola1.1 Il ruolo della Donna nell’Antichità1.2 Viaggio nella Bellezza1.2.1 Reperti pompeiani1.2.2 I reperti materani1.3 Durata della mostra         Mostra da Matera a Pompei sulla figura della donna.   Viaggio nella bellezza.     Mostra da Matera a Pompei al Museo Ridola Da Novembre 2021 a Giugno del prossimo anno è visibile la splendida mostra da Matera a Pompei.   Una mostra che mette in luce le peculiarità archeologiche e le differenze tra questi 2 grandi siti d’interesse mondiale, viste dal lato della femminilità.     Il ruolo della Donna nell’Antichità La mostra consiste in un viaggio nel tempo attraverso la figura femminile agli albori della civiltà.   Attraverso una serie di oggetti, abbigliamento, ornamenti e ritrovamenti fossili, vengono analizzate:   le mode,   gli stili di vita,   lo stato sociale delle donne a quei tempi.   Viaggio nella Bellezza Il titolo della mostra campano-lucana è appunto Viaggio nella Bellezza.   L’obiettivo è quello di trasferire al visitatore la vita ed il ruolo della donna in due contesti culturali, temporali e territoriali differenti.   Reperti pompeiani Nelle sale del Museo Ridola sono esposte opere di grande valore di Pompei come:   la statua di Venere in marmo,   Collane in oro,   Un frammento di figura femminile con le ali,     Gioielli,   Orecchini,   Fibule in bronzo,   Il corredo della tomba di Pithia Rufilia portati a Matera da Pompei dopo l’eruzione del Vesuvio risalente al 79 d.C.,   Il Calco in vetroresina di una fanciulla, come prova del catastrofico evento.   I reperti materani Ci sono, poi, i reperti provenienti dalle ricerche archeologiche di Matera e della Basilicata, come:   Gioielli in ambra, di forma e colori diversi,   Fibie a doppia spirale,   Specchi di […]

Mostra da Matera a Pompei



mostra giacomo manzù a matera
Content1 Mostra Giacomo Manzù 2021 2022 a Matera1.1 Titolo della mostra1.2 Luogo dell’esposizione1.3 Durata della mostra di Manzù     Mostra Giacomo Manzù 2021 2022 nei Sassi di Matera.   Location e orari d’apertura.     Mostra Giacomo Manzù 2021 2022 a Matera A Matera quest’inverno in mostra le sculture di Giacomo Manzù fino a fine Gennaio 2022.   E’ un’iniziativa della città dei Sassi che prevede una serie di appuntamento con la scultura d’autore fino all’estate prossima.   Titolo della mostra Il titolo della mostra è “Le Emozioni della Forma“.   I famosi modelli dell’artista italiano saranno esposti in una delle più particolari Chiese di Matera.   Luogo dell’esposizione La location dove sarà possibile visionare i 12 modelli è una delle più suggestive del centro cittadino.   Si tratta della caratteristica Chiesa del Purgatorio, tra via del Corso e via Ridola.   Sono 12 opere in bronzo tra le più significative dell’autore che si pone come uno tra i massimi esponenti della Scultura italiana del XX secolo.   Collaboratori L’evento nasce da un’iniziativa di Enrico Filippucci e Fanio Coppi, è progettato da Massimo Guastella e sarà reso possibile grazie alle Associazioni:   Opera Arte e Arti,   Apulia Aste Eventi,   Cooperativa Oltre l’Arte di Matera,   e lo Studio Copernico di Milano,   che grazie a Nicola Loi è riuscito a mettere insieme le varie opere.   Hanno collaborato all’organizzazione, inoltre, l’Istituto Diocesano, con l’Arcidiocesi di Matera-Irsina, l’APT Basilicata, la BPER Banca, e la Fondazione Matera 2019.   Durata della mostra di Manzù La mostra parte da ottobre sarà esposta sino al 31 di gennaio 2022.   Gli orari vanno dal mattino alla sera.   E sono quelli di visita della Cappella..  

Mostra Giacomo Manzù 2021 2022


Festival Arte nella Serra 2021
Content1 Festival Arte nella Serra 2021 Matera1.1 Programma Festival Arte nella Serra1.2 Date e ospiti1.3 Organizzazione evento1.3.1 Potrebbe interessarti       Edizione 2021 del Festival Arte nella Serra a Matera.   Chi sono gli ospiti e quando si esibiranno nella città dei Sassi.     Festival Arte nella Serra 2021 Matera Il prossimo 26 novembre parte la rassegna artistica musicale Festival Arte nella Serra 2021 a Matera.   Quest’anno il programma è ricco di ospiti d’eccezione.   Ma vediamolo nel dettaglio.   Programma Festival Arte nella Serra Il programma della rassegna, infatti, prevede sei imperdibili serate all’insegna della buona musica e del cabaret all’italiana.   Di seguito le date e i personaggi che allieteranno le serate materane.   Date e ospiti In ordine di tempo:   26 Novembre 2021 – Michela Giraud in “La Verità nient’altro che la Verità. Lo giuro!“; – acquista il biglietto. Presso la Cava del Sole, Strada Statale 7, apertura cancelli ore 20:00.   18 Dicembre 2021 – Concerto di Eugenio Finardi;   8 Gennaio 2022 – una serata in allegria con il comico Uccio de Santis;   12 Febbraio 2022 – una infusione di simpatia con Biagio Izzo;   12 marzo 2022 – grande spettacolo con il mitico Max Giusti;   2 aprile 2022 – chiude il calendario il grande Fabio Concato in concerto.   Organizzazione evento L’evento è organizzato da Group Power Service ed in collaborazione con il Comune di Matera, Radiosa Music, Cava del Sole, AC Presidium.   Le manifestazioni saranno svolte nel rispetto delle norme anti-covid.   Gli ingressi saranno possibili dietro presentazione del certificato verde Green Pass e relative modifiche.   Info: info@cavadelsole.it.   Potrebbe interessarti Hotel e Beb a Matera e in zona;   Parcheggio nelle vicinanze;   Visitare Matera in tempi brevi.  

Festival Arte nella Serra 2021



pietrapertosa
Content1 Pietrapertosa Basilicata: bellezza del cuore lucano1.1 Cosa vedere1.1.1 Pietrapertosa Potenza1.2 Il Quartiere arabo1.3 Il Castello1.4 Palazzi e Portali1.5 Le Chiese1.6 Convento di San Francesco d’Assisi1.6.1 Curiosità1.7 Il Maggio1.7.1 I piatti tipici1.8 Il Parco di Gallipoli Cognato   Pietrapertosa Italia incantata.   Scopri il borgo tra i più belli della penisola nel cuore della Basilicata.     Pietrapertosa Basilicata: bellezza del cuore lucano Aggrappata alle Dolomiti Lucane Pietra pertosa rappresenta uno dei borghi più caratteristici della Basilicata.   All’ingresso del paese c’è una grande roccia forata da un lato all’altro che ha dato il nome al paese.   Pietra perciata, detta poi pertosa, vuol dire appunto pietra forata.   Anche se alcuni la conoscono come Pietra petrosa. Cosa vedere Pietrapertosa presenta una serie di paesaggi a dir poco mistici.   Sembra, infatti, frutto della mente di un mago il modo in cui il centro urbano si è distribuito, anzi si è accovacciato sulle rocce delle Dolomiti lucane.   Come nella vicina Castelmezzano a Pietrapertosa, difatti, si innalzano verso il cielo punte aguzze di roccia, guglie e pinnacoli dalle forme più strane e divertenti.   Pietrapertosa Potenza Il Comune di Pietrapertosa ricade nel Parco di Gallipoli Cognato, e della provincia potentina.   E’ inserito nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia.   E mantiene, inoltre, la sua antica struttura urbanistica nella zona a valle del Castello saraceno.   Il Quartiere arabo Di sicuro interesse storico e architettonico è il quartiere arabo di Pietrapertosa detto Arabat.   L’Arabata, in dialetto A’ravt, somiglia ad una lingua di case che si concentrano fra le pareti di roccia arenaria.   Gli arabi, infatti, arrivarono a Pietrapertosa insiem al principe Bomar.   Si insediarono in queste casette in pietra che erano comunicanti fra loro attraverso aggrovigliati cunicoli, più che strade, e scalini tipici, anch’essi scavati nella roccia. […]

Pietrapertosa


sagra del cardoncello 2021 a gravina di puglia
Content1 Sagra del Cardoncello a Gravina in Puglia 20211.1 Date dell’evento1.2 Cosa fare durante la Sagra1.3 Contatti Sagra cardoncello Gravina   Il 20 ed il 21 novembre va in scena la Sagra del Cardoncello e del vino novello a Gravina di Puglia.   La festa dei prodotti tipici con tanta musica e allegria.     Sagra del Cardoncello a Gravina in Puglia 2021 Alla nona edizione Gravina di Puglia è lieta di invitare tutti alla sagra dedicata al fungo cardoncello e al vino novello.   A novembre, come ogni anno, la città pugliese si prepara ad accogliere i visitatori curiosi dei prodotti tipici e dei sapori del territorio.   Date dell’evento Sabato 20 e domenica 21 novembre 2021 sono i giorni dedicati al tipico fungo murgiano e al vino nuovo.   La manifestazione comincia dal primo pomeriggio per continuare fino a tarda sera.   E’ un evento organizzato dalla Proloco di Gravina.   Cosa fare durante la Sagra Tutto è pronto per dedicare 2 serate ai sapori della cucina gravinese,   Per le strade del centro, poi, ci saranno tanti stands per la degustazione di prodotti tipici, ma anche:   Visite guidate,   Mostre,   Musica popolare dal vivo,   Artisti di strada,   Giochi,   Artigianato antico,   e molto altro ancora.   Il visitatore, durante le serate, infatti, potrà non solo conoscere e assaggiare i gustosi piatti di Gravina in Puglia, ma addentrarsi anche nella storia e nella cultura della città rupestre.   Ed, dunque, visitare i siti archeologici e le attrazioni più caratteristiche.   Tra queste ricordiamo il famoso Ponte Viadotto Acquedotto in pietra, apparso nelle scene dell’ultimo film di James Bond “No time to die” insieme ai Sassi di Matera.   Ingresso L’ingresso è libero e aperto a tutti.   Appuntamento in piazza Plebiscito, presso la […]

Sagra Cardoncello Gravina 9 edizione



le 8 stagioni di oles a matera 2021
Content1 Le 8 stagioni della Oles Matera a dicembre1.1 Auditorium Gervaso1.2 Biglietti per le 8 stagioni di Oles a Matera1.2.1 Prezzo biglietti:1.3 Prevendite1.4 Orari   Le 8 stagioni della Oles è un evento musicale della rassegna Basilicata Opere in Atto 2021.   Questa volta Matera vedrà protagonisti concerti di grande musica internazionale.     Le 8 stagioni della Oles Matera a dicembre Il 29 dicembre 2021 a Matera va in scena la musica di due fra i compositori più amati dal pubblico.   Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di tutto il mondo.   Lo spettacolo è patrocinato dal Ministero della Cultura, Regione Basilicata, Provincia di Matera e Comune di Matera.   Auditorium Gervaso Presso l’auditorium Gervasio di Matera sarà possibile assistere ai concerti dedicati alle musiche di Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla.   I biglietti degli spettacoli sono già disponibili in prevendita dall’11 ottobre.   Biglietti per le 8 stagioni di Oles a Matera Il biglietto per partecipare è acquistabile sia online che in prevendita.   Prezzo biglietti: Biglietto intero € 15;   Ridotto (studenti fino a 25 anni) € 5;   Prevendite Puoi acquistare il ticket in prevendita presso:   La Camerate delle Arti – via Fratelli Grimm n. 15,  tel. 3495657880;   Cartoleria Montemurro – via delle Beccherien. 69, tel. 0835 46517;   Teatro Comunale Guerrieri – piazza Vittorio Veneto, tel. 0835 333411;   Email: segreteria@lacameratadellearti.it   Orari L’ora dell’evento è previsto alle 21:00 del 29 dicembre prossimo.   Buon ascolto!   Potrebbe tornarti utile conoscere anche:   un parcheggio comodo per l’auto;   un posto per dormire;   conoscere Matera in modo approfondito.    

Le 8 stagioni della Oles Matera


festival della cultura alimentare Matera
Content1 Festival della cultura alimentare 2021 a Matera1.1 Obiettivo del Cultural Festival1.2 Mission1.3 Il Festival dell’alimentazione a Matera1.4 Location1.5 Ingresso1.6 Date e Orari del Festival enogastronomico1.7 Eventi collaterali1.7.1 Info e contatti1.7.2 Potrebbe interessarti   A Matera dal 31 ottobre parte il Festival della Cultura Alimentare.   Cosa sapere per partecipare..   Festival della cultura alimentare 2021 a Matera Nel 2021 il Festival della Cultura alimentare vede come città di riferimento Matera.   Vediamo le novità della manifestazione.   Obiettivo del Cultural Festival Il Cultural festival dell’alimentazione è un evento che porta i prodotti di eccellente qualità in alcune importanti città sia italiane che europee.   Ma non solo.   Durante il festival, difatti, vengono messe in luce anche le piccole e medie realtà artigianali a livello nazionale, e soprattutto locale in modo da consentire visibilità e supporto per i piccoli professionisti.   Al centro della manifestazione ci sono i prodotti di qualità della nostra tavola: simbolo di alta gastronomia, cultura e patrimonio da preservare.   Mission La missione del festival alimentare è non solo quella di far conoscere i migliori prodotti italiani, ma anche di consigliare la sana cultura alimentare.   Le migliori eccellenze qualitative della cucina italiana sono associate alla mitica dieta Mediterranea.   Ed, inoltre, diventano propositive per stringere nuove sinergie di crescita e sviluppo territoriale.   E’ la giusta vetrina per quello che chiamamo patrimonio immateriale dell’UNESCO.   Il Festival dell’alimentazione a Matera ll Festival alimentare si articolerà in 3 giorni.   Ci saranno ogni giorno: Masterclass,   Interviste a personaggi noti,   Tavole rotonde,   Sommelier,   Bartender,   Laboratori organizzati in collaborazione con grandi cuochi nazionali ed internazionali,   Panificatori,   Pizzaioli,   Pasticcieri,   Esperti gastronomici.   Il visitatore potrà poi assaggiare i prodotti d’eccellenza preparati e raccontati dai produttori e dagli chef.   […]

Festival della cultura alimentare 2021



sassi di sera illuminati 67
Content1 Presepe Matera 2021 / 20221.1 Le date1.2 Orari visita al Presepe Vivente di Matera1.3 Dove si svolge la manifestazione1.4 In cosa consiste l’evento1.5 Presepe Vivente Matera costo biglietto1.5.1 Matera Presepe Vivente Eventi collaterali   Tutto pronto per il Presepe vivente a Matera 2021 / 2022.   Ci prepariamo dopo lo stop dell’anno scorso ad accogliere i viaggiatori e gli appasionati nel miglior modo possibile.     Presepe Matera 2021 / 2022 Alla XI edizione ritorna il Presepe Vivente nei Sassi di Matera.   Il titolo di quest’anno sarà: “Hope for the Future“, una speranza per il futuro.   Le date Si parte da martedì 7 dicembre ponte dell’Immacolata.   E proseguirà tutti i weekend fino a domenica 9 gennaio 2022.   Vediamole in dettaglio: 7, 8, 9, 10, 11 e 12 dicembre 2021;   18 e 19;   1 e 2 gennaio 2022;   6, 7, 8 e 9 gennaio 2022.       Orari visita al Presepe Vivente di Matera Le visite guidate ai Presepi nei Sassi prevedono degli orari pomeridiani e serali.   Iniziano al pomeriggio, verso le 15:30 circa, e terminerà ultimo tour verso alle 20:30.   Ogni mezz’ora circa, poi, partono i vari gruppi di turisti.     Dove si svolge la manifestazione Il Presepe di Matera si svolge nei Sassi.   Tra le case grotta del Sasso Barisano o del Caveoso.   Quest’anno il percorso si svilupperà nel rione Caveoso.   Le location fra le illuminazioni notturne sono favolose!   In cosa consiste l’evento Le visite al Presepe Vivente di Matera avvengono in maniera itinerante.   Gruppi preorganizzati di turisti, partendo nei pressi di piazza Vittorio Veneto, si spostano, infatti, da una location all’altra nelle varie stazioni.   Il percorso del Presepe materano è lungo circa 1 km.   E’ necessario munirsi di Super […]

Presepe Vivente Matera 2021 2022


sargra del cioccolato 2021 a matera
Content1 Sagra del Cioccolato 2021 a Matera1.1 Date1.2 Location1.3 Ingresso gratis1.4 Orari della sagra del cioccolato 20211.5 Informazioni sull’evento1.5.1 Info utili Sagra del cioccolato 2021 a Matera.   Mercatini artigianali per le vie del centro.     Sagra del Cioccolato 2021 a Matera A Matera ad ottobre in onore del cioccolato appuntamento con i mercatini d’Italia.   Choco Italia in tour è la manifestazione dedicata alla cioccolata artigianale.   Ogni provincia d’Italia porterà le sue ricette.   Ci saranno, infatti, moltissime novità, e nuove creazioni, dedicate al cioccolato al latte e fondente.   Ogni città proporrà un assaggio dei sapori autoctoni.   Potrai degustare i prodotti tipici al cioccolato preparati in mille modi.   Date Le date dell’evento saranno i prossimi: giovedì 21 ottobre,   venerdì 22,   sabato 23,   e domenica 24 ottobre 2021.   Location La sagra del cioccolato sarà svolta all’aperto fra gli stands disposti nella piazza Vittorio Veneto.   Per partecipare non c’è bisogno del green pass.   Ingresso gratis L’accesso ai dolcissimi stands è gratuito.   Tutti potranno partecipare, non ci sono limitazioni di età.   Orari della sagra del cioccolato 2021 L’apertura è prevista il 21 ottobre p.v. alle ore 10:00.   Ogni giorno sarà possibile partecipare alla manifestazione dalle 10:00 alle 24:00.   Informazioni sull’evento   Per avere maggiori informazioni puoi chiamare al numero: tel. 375 5643840   Info utili Ricorda che gli stands saranno esposti in piazza Vittorio Veneto, in centro città.   E’ una zona pedonale.   Quindi dovrai necessariamente trovare un posteggio per l’auto.   Cerca un parcheggio libero nelle vicinanze,   Vuoi fare un giro di Matera? guarda le proposte..      

Sagra del Cioccolato 2021



giornate fai autunno matera 2021
Content1 Giornate Fai Autunno 2021 il 16 e 17 Ottobre2 Luoghi del Fai da visitare a Matera e dintorni2.1 I luoghi accessibili ai disabili2.2 Orari2.3 Prenotazione Giornate Fai 2021 d’autunno   Giornate del Fai Matera autunno 2021.   I luoghi aperti e gli orari per visitarli.   Giornate Fai Autunno 2021 il 16 e 17 Ottobre Il prossimo 16 e 17 ottobre 2021 il luoghi del Fai aprono le porte ai visitatori.   A Matera sono ben 11 i siti di interesse storico e artistico da vedere.     Luoghi del Fai da visitare a Matera e dintorni Ecco i luoghi Fai da vedere a Matera sabato e domenica:   Palazzo Malvinni Malvezzi e scuderie regie, in piazza del duomo;   Terrazze del Conte Gattini, presso p.zza duomo;   Scuola di Alta Formazione e Restauro ICR, ex monastero di Santa Lucia e Agata, in via Luigi Lavista;   La Masseria dei Cappuccini, fra natura e religiosità, nell’omonimo rione ecco il punto su Maps;   il Laboratorio emozionale della Conoscenza, didattica nei pressi del Centro Commerciale Venusio, Vivai di Chio;   L’Antro del Monacello, ampio spazio ipogeo presso la Fondazione Sassi, in via San Giovanni vecchio 24;   Il Palazzo della Provincia di Matera, via Ridola n. 60;   La Chiesa di Cristo la Gravinella, nel rione San Pardo, in contrada Gravinella;    Antica Masseria Marchesi Pomarici, in contrada Rifeccia, presso l’Agriturismo Tempa Bianca, a 15 km da Matera sulla strada Matera – Grassano al km 12,300 ;   Le Vigne dei Monaci, presso il Parco omonimo a 5 km da Matera, sulla strada prov. 3 Matera – Montescaglioso: punto su Maps;   La Casa Noha, sede materana del FAI, sempre aperta tutto l’anno.     I luoghi accessibili ai disabili Sabato 16 e domenica 17 per i disabili sarà possibile […]

Giornate Fai Matera autunno 2021


castelmezzano di sera
Content1 Castelmezzano Basilicata tra volo e roccia1.1 Origine del Nome1.2 Cosa vedere a Castelmezzano Potenza1.2.1 Le forme delle rocce1.2.2 Castelmezzano Italia nascosta1.3 La Chiesa di Santa Maria1.4 Edifici nobiliari1.5 Escursioni Castelmezzano1.6 Sagre e feste religiose     Castelmezzano è un bellissimo borgo della Basilicata arroccato fra le fantastiche Dolomiti lucane.   Cosa c’è da sapere e da vedere..     Castelmezzano Basilicata tra volo e roccia Il paese di Castelmezzano sorge ad un altitudine di 890 metri s.l.d.m..   Ricade nel Parco regionale delle Dolomiti lucane e nella provincia di Potenza.   E’ inserito nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia.   Castemezzano è nota per il Volo dell’Angelo, insieme alla cittadina di Pietrapertosa su cui si affaccia.   Origine del Nome Il nome ‘Castrum Medianum‘ ricorda l’antico Castello Normanno.   Della vecchia fortezza oggi restano, però, alcuni ruderi e alcuni massi delle mura di cinta.     Cosa vedere a Castelmezzano Potenza La particolarità di Castelmezzano è il fatto che il borgo sembra sbucare dalle guglie di roccia che lo avvolgono tutt’intorno come un cratere vulcanico.   Il paesaggio sembra uscito da un racconto fiabesco.     Le forme delle rocce Gli agenti atmosferici hanno plasmato nel tempo le rocce arenarie disegnando quasi delle sagome che in base all’illuminazione del momento assumono forme che ricordano:   la Civetta,   l’Incudine,   la Grande Madre,   la bocca del Leone,   e l’Aquila reale.   Castelmezzano Italia nascosta Questo piccolissimo paese, nascosto fra gli spuntoni pietrosi, sembra come annidato nella verdeggiante boscaglia di Gallipoli Cognato.   Invita ad un’esperienza nuova, da vivere sia giorno che alla sera, quando al calar del sole si accendono le luci che donano al centro un aspetto meraviglioso.   Tutta la zona abitata è caratteristica per via di una serie di case e palazzi antichi che […]

Castelmezzano



Content1 Calciano Basilicata2 Da Vedere2.1 Le Rovine2.2 La Chiesa Madre2.3 Manifestazioni religiose e popolari2.4 Storia breve di Calciano2.5 Calciano oggi2.6 Come arrivare2.6.1 La gente del luogo   Calciano: piccolo borgo per viaggiatori appassionati del silenzio.   Informazioni turistiche.   Calciano Basilicata Il piccolo comune di Calciano sorge in procinto della valle del Basento a 420 metri di altitudine, e rappresenta un po’ l’anticamera del Parco delle Dolomiti Lucane.   Ricade nella provincia di Matera e conta circa 700 abitanti.   Da Vedere Cosa c’è da vedere a Calciano di suggestivo.   Siti archelogici e luoghi di culto.   Le Rovine Di sicuro interesse archeologico sono le rovine dell’antica Calciano che si notano appena prima di entrare in paese dalla SS 407 Basentana sul lato sinistro della strada.   Molto interessanti, inoltre, sono i resti della antica Chiesa dedicata a Maria SS della Rocca, risalente al XIII secolo d.C.   Per raggiungerli ci sono molti sentieri ben tracciati e non distanti dal paese nuovo.   La Chiesa Madre Molto suggestiva, poi, risulta la Chiesa Madre dedicata a San Giovanni Battista.   All’esterno presenta delle caratteristiche pareti in pietra e una piccola piazzetta sul reto con un affaccio meraviglioso sulla valle.     Dal punto di vista artistico la Chiesa di San Giovanni presenta opere di gran valore come:   il Polittico del XVI secolo di Bartolomeo da Pistoia, che raffigura la Madoona col Bambino, San Giovanni Battista e San Nicola,   La statua della Madonna dell’Annunziata in legno attribuita a N. Pisano,   Un Crocifisso in legno Policromo, dietro la Sacrestia, scolpito dai Francescani meridionali tra il ‘500 e il ‘600,   Nella Cappella troviamo anche gli affreschi recuperati dalle rovine della Chiesa antica dedicati alla Madonna, al Padre eterno e ad alcuni Santi,   Un Crocifisso in rame del ‘300, […]

Calciano


programma sant'eustachio 2021
Content1 Programma Sant’Eustachio 2021 a Matera1.1 Programma di Settembre 20211.1.1 Venerdì 17/091.1.2 Sabato 18/091.1.3 Lunedì 20/09 – in Basilica Cattedrale e piazza duomo1.1.4 Martedì 21/09 – in Cattedrale1.1.5 Mercoledì 22/09 – Casa di Riposo Brancaccio1.1.6 Giorni 23, 24 e 30 Settembre 20211.2 Programma di Ottobre 20211.2.1 Domenica 3 Ottobre 2021 – Giardini del Museo Ridola1.3 Musiche e bande1.3.1 Info sul Santo e link utili     Programma Sant’ Eustachio 2021 a Matera.   Eventi dal 17 settembre al 3 ottobre.     Programma Sant’Eustachio 2021 a Matera Manifestazioni ed eventi in calendario dedicati al Santo Patrono dei Materani.   Ecco di seguito tutti gli appuntamenti.   Programma di Settembre 2021 Venerdì 17/09   Ore 18:30 – Santo Rosario in Cattedrale   Ore 19:30 – Santa Messa con rinnovo delle premesse matrimoniali nel 60° anniversario, con predica di Don Alberto Delliveneri.   Sabato 18/09 Alle ore 18:30 – Santo Rosario nella Basilica Cattedrale.   Ore 19:00 – Santa Messa con rinnovo promesse di matrimonio nel 50° anniversario, predica di Don Fabio Vena.   Ore 20:30 – Vasco del Blasco – Vasco Rossi cover Band in concerto, piazza San Francesco.   Domenica 19/09 in Cattedrale Alle ore 18:30 – Santo Rosario   Ore 19:00 – Santa Messa con rinnovo promesse matrimoniali, 25° anniversario, predica Don Marco di Lucca.   Ore 20:30 – Concerto Funky project band in piazza San Framcesco d’Assisi.   Lunedì 20/09 – in Basilica Cattedrale e piazza duomo Alle ore 19:00 – Santo Rosario   Ore 19:30 – Santa Messa presieduta da S.E. Monsignor Giuseppe Caiazzo e benedizione delle sementi offerte dalla Federazione Prov.le Coldiretti di Matera   L’effige di Sant’Eustachio sarà esposta in piazza Duomo sino alle 21:30.   Martedì 21/09 – in Cattedrale Ore 19:30   In attesa del Congresso Eucaristico Nazionale 21-25 Settembre 2022 a Matera […]

Programma Sant’ Eustachio 2021



gente in festa
Content1 Festeggiamenti San Salvatore 2021 al Villaggio Timmari Matera1.1 Programma della festa1.2 Norme anticovid1.3 Com’erano una volta i festeggiamenti in onore di San Salvatore   Festeggiamenti San Salvatore 2021 Timmari.   Programma della manifestazione del prossimo 12 settembre.     Festeggiamenti San Salvatore 2021 al Villaggio Timmari Matera Il prossimo 12 settembre 2021 si festeggia San Salvatore nel carinissimo borgo Timmari.   Vediamo gli orari e il programma della manifestazione.     Programma della festa Domenica 12 settembre 2021 la giornata si svilupperà come segue:   Ore 11.00 – Santa Messa presso la Chiesa di San Vincenzo de Paoli al borgo La Martella,   Ore 18.00 – Inizio processione dal Centro sociale presso il Villaggio Timmari,   Ore 19.00 – Messa solenne dedicata a San Salvatore.   Al termine della messa saranno eseguiti brani musicali dalla banda che seguirà la processione durante tutta la festa.   Norme anticovid I cittadini che intendono prendere parte all’evento dovranno indossare la mascherina e ripsettare le nuove normative anti-Covid.   La cittadinanza materana è invitata per mantenere viva una delle tradizionali feste del luogo con radici antiche.     Com’erano una volta i festeggiamenti in onore di San Salvatore La festa di San Salvatore a Timmari ha una tradizione molto antica.   Io stesso ricordo, da bambino, quando un tempo accorrevano nel piccolo borgo moltissimi visitatori e turisti.   Era un momento di aggregazione, fede e di cultura che chiudeva le manifestazioni estive materane.   C’erano inoltre, tantissimi giochi per piccoli ed adulti, con tanti premi, anche importanti.   La gente trascorreva l’intera giornata in campagna.     C’erano balli, sorrisi e festini in ogni angolo di questo piccolo Villaggio, che negli ultimi 20 anni è stato in reltà un po’ dimenticato dai più.   Ancora oggi però il Colle Timmari può regalare tranquillità […]

Festeggiamenti San Salvatore 2021