Chiesa Sant Agostino


in cima al Sasso Barisano svetta la Chiesa di Sant' Agostino

La Chiesa di Sant’ Agostino

Costruita a picco sul Canyon della Gravina la Chiesa di Sant’ Agostino si erge sullo sperone roccioso del Barisano.

Si trova precisamente alla sommità di via d’Addozio, ingresso nord dei Sassi.

 

Storia

L’ultimo ammodernamento risale al 1750.

Ma precedentemente alla base sorgeva un’altra struttura costruita nel 1592 dai monaci eremitani.

Da quello che ci riportano i documenti storici la vecchia cappella ere dedicata a S. Maria delle Grazie.

Ma ancor prima, intorno al 1200, nello stesso punto venne realizzata un’ ulteriore centro monastico in onore di San Guglielmo da Vercelli.

Oggi si può visitare l’antico luogo di culto accedendo dalla navata sinistra.

In cui sono conservate, in buono stato, numerosi dipinti a fresco.

Nel 1735 circa, il complesso religioso fu quasi distrutto da un violento terremoto.

Successivamente venne restaurato e divenne sede del Capitolo Generale dell’Ordine dei Padri Agostiniani.

Che risiedevano nel plesso adiacente.

L’Esterno

La facciata esterna dell’edificio ecclesiastico è una delle più alte del territorio di Matera.

In stile barocco si mostra ai visitatori in tutta la sua sontuosità.

Sono raffigurati scolpiti in pietra:

  • Sant’ Agostino sul portale d’ingresso
  • San Pietro e San Paolo ai lati del cornicione
  • Un Vescovo posto nella nicchia più alta 

Si accede ad un cortile antistante, realizzato in pietra locale.

continua

Che oltrepassa un’altro importante sito nelle vicinanze.

Ma ora osserviamola insieme !

Tel. 388 3004553

Email: uccio.mt@gmail.com

Chiama !

chiama uccio acquasanta

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio