Il Maggio di Accettura


 

Il Maggio di Accettura è un rito dedicato al matrimonio degli alberi.

 

Per vederlo accorrono gruppi di giovani e anziani che vivono un’intera giornata a contatto con la natura.

 

il maggio di accettura

 

Il Maggio di Accettura: una festa incredibile

La festa del Maggio di Accettura, infatti, è forse una tra gli eventi più sentiti nella regione lucana: sia per la provincia di Matera che per quella di Potenza.

 

buoi

 

E’ il matrimonio fra gli alberi che si sviluppa in una intera giornata e consiste, per farla semplice, nell’unione fra il maggio, cioè il tronco, e la Cima.

 

uccio sulla cima

 

La scelta degli alberi

Questi fusti sono scelti con cura dai cittadini accetturesi fra i tantissimi alberi dei boschi vicini.

 

Caratteristiche, poi, sono anche le cordate dei gruppi di giovani che trasportano i tronchi con l’aiuto dei buoi.

 

buoi che trasportano il maggio

 

In pratica ci sono 2 grandi gruppi di cittadini che si dividono i compiti: c’è il gruppo del Maggio e quello della Cima.

 

Dal mattino sino al tramonto, durante la manifestazione, in tantissimi fra giovani, adulti ed anziani, si riuniscono per aiutare al trasporto.

 

corteo

 

Ma lo fanno in maniera molto gogliardica e spensierata.

 

Tra canti, balli e pic – nic, dove protagonisti sono il vino locale e la tipica salsiccia di Accettura.

 

gente nel bosco di gallipoli cognato

 

Se partecipi alla sagra del Maggio di Accettura capisci perchè una festa del genere non si può spiegare con le parole.

 

Devi viverla per capirla e godertela fini alla fine..

 

gente di accettura

 

Maggio Accettura e prodotti tipici

La gente del posto ti invita in ogni angolo del bosco ad assaggiare i vini e la carne arrostita sui forni a legna.

 

Ci sono nel bosco le varie stazioni pic-nic in ogni punto attraversato dalla carovana.

 

E ognuno può fermarsi dove desidera, magari attratto dal profumo della carne o del vino.

 

La cosa simpatica è che anche se non conosci nessuno diventerai subito amico, o amica, e commensale…

 

 

La festa del Maggio è dedicata a San Giuliano da Soro, patrono di Accettura, e si svolge ogni anno nei giorni della Pentecoste.

 

Personalmente ritengo che almeno una volta nella vita valga la pena partecipare.

 

Da verdere:

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.