Pitagora


Chi era Pitagora e perchè è così famoso.

Biografia, leggende, vita e scoperte del celebre sapiente della storia greca.

pitagora

Pitagora di Samo Filosofo e Matematico

Il grande filosofo Pitagora era nato a Samo, in Grecia, nel 570 avanti Cristo.

Era un mistico e illustre matematico. Conosciuto ancora oggi per le sue geniali scoperte.

mistero della nascita

Il Mistero della nascita

Pitagora nacque da genitori umani. Ma molti ritenevano che fosse stato mandato sulla Terra per volere di Apollo.

Secondo una leggenda, infatti, fu la sacerdotessa Pitia a narrare del suo arrivo nel mondo degli uomini.

viaggi

I Viaggi nel Mediterraneo

Sin dai primi anni di vita Pitagora era attratto da tutto ciò che lo circondasse.

Tanto da spingerlo a viaggiare spesso tra le terre del Mediterraneo per saziare la propria brama di sapere.

Prima di arrivare sulle coste joniche dell’Italia, era stato, infatti, in:

  • Egitto,
  • Persia,
  • Mesopotamia.

mediterraneo

In questi luoghi riuscì ad apprendere le leggi del Cielo e della Terra.

Ed, inoltre, conobbe personaggi eruditi e figure mistiche, tra cui:

  • Zarathustra,
  • i Sacerdoti di Iside,
  • i Magi di Babilonia.

Questo bagaglio formativo portò gli uomini dell’epoca a considerare lui stesso quasi come un Dio.

Qualcuno, addirittura, dopo averlo conosciuto affermava che Pitagora avesse le cosce d’oro.

Era, di sicuro, un individuo dal talento e creatività fuori dalla norma.

genio di pitagora

Il Genio di Pitagora filosofo eccelso

Nel 531 lasciata la Grecia il Genio di Pitagora sbarca a Crotone.

La popolazione, che conosceva bene la sua fama, lo accolse allo stesso modo di un Dio.

Durante, la permanenza nella città calabra, fondò la Scuola dei Pitagorici.

Per accedere, però, i nuovi adepti, dovevano superare delle prove molto ardue.

E solo dopo un lungo e difficile percorso potevano raggiungere l’appellativo di pitagorici.

Divenivano simili al Maestro e potevano accedere alle conoscenze scientifiche e occulte.

Pitagora, infatti, non divideva mai questi due aspetti della conoscenza.

Per lui arte magica e matematica andavano di pari passo.

il teorema di Pitagora

Il Teorema di Pitagora matematico strabiliante

Tutti gli alunni, anche gli ex, lo ricordano soprattutto per il famoso Teorema.

Nel concepire questo teorema Pitagora comprese che: in un triangolo rettangolo la somma del quadrato dei cateti è uguale al quadrato dell’ipotenusa.

Questa grandissima scoperta in campo geometrico gli costò cara.

Divenuto ancora più celebre, ad un certo punto iniziò ad attrarre le invidie dei nemici.

scuola di Pitagora a Metaponto

Pitagora ricerca un luogo in Lucania

Così costretto a lasciare Crotone, si rifugiò a Metaponto.

Fu la città materana l’ultima tappa del grande filosofo greco.

A Metaponto, infatti, fondò un’altra scuola.

E ivi rimase ad insegnare le sue dottrine, sino alla morte, nel 495 avanti Cristo.

Anche dopo la sua morte, la Scuola dei Pitagorici di Metaponto restò attiva per molti anni.

Ancora oggi ricordata e degna di interesse per i viaggiatori in tour per la Basilicata.