Convento dei Frati Predicatori di Grottole


Storia del convento dei Frati Predicatori di Grottole.

convento dei frati predicatori di grottole

Convento dei Frati Predicatori di Grottole

Il Convento dei Frati Predicatori di Grottole, detto anche dei Domenicani venne realizzato di fianco alla Chiesa Madre.

La costruzione religiosa nacque nel XVI secolo.

Il Re Ferdinando d’Aragona aveva donato il feudo a Onorato III Gaetano con l’obbligo, però, di costruire un convento annesso a favore dei Frati di San Domenico.

controversie

Controversie

La concessione della Chiesa di Santa Maria Maggiore fu, spesso, oggetto di scontro tra il Clero ed i Frati.

Le controversie durarono per molti anni. Tanto che nel 1809 ci fu la soppressione del Convento.

La Chiesa passò ai Frati di San Domeinco ed, in seguito, venne avviata la costruzione del Convento.

Il monastero venne edificato con l’aiuto della comunità di Grottole, vi parteciparono tutti:

  • nobili,
  • devoti,
  • e l’Università.

I lavori terminarono nel 1511.

il convento di san domenico

Il Convento dei Frati Predicatori oggi

Oggi, parte del Convento dei predicatori è adibito a Casa canonica.

L’altra parte, invece, è di proprietà di privati.

come arrivare

Come arrivare

Per arrivare al Convento basta seguire le indicazioni per la Chiesa di Santa Maria Maggiore in piazza Giovanni Paolo XIII.

Puoi lasciare l’auto anche nelle immediate vicinanze, se trovi parcheggio.

Altrimenti a pochi metri dal Santuario e proseguire a piedi.

altre info oltre al convento dei frati predicatori di grottole

Altre info

Cosa vedere a Grottole,

Cucina tipica.

dintorni.