55° Conferenza protostoria Basilicata


 

 

Al via la 55° edizione della Conferenza Scientifica sulla Preistoria e Protostoria della Basilicata.

 

Calendario e programma della manifestazione.

 

55° convegno protostoria basilicata

 

55° Conferenza preistoria e protostoria della Basilicata

Dal 6 al 10 aprile 2022 parte la nuova Conferenza sulla preistoria e protostoria lucana.

 

Il Convegno avrà luogo nella autentico capoluogo lucano, come previsto nel programma che doveva tenersi nel 2020, rinviato per covid.

 

Iscrizione

L’iscrizione alla Riunione Scientifica del convegno è obbligatoria.

 

Ed, inoltre, deve essere inviata via e-mail alla segreteria alla casella di posta riunsc2020@gmail.com più una copia a iipp@iipp.it, insieme alla ricevuta di versamento.

 

 

Circolare

In merito all’incontro è stata emessa una seconda circolare, con il seguente calendario eventi:

 

Mercoledì 6 aprile

Registrazione ore 15:00.

 

Apertura dei lavori alle ore 15:30.

 

Sessione 1 – Paleolitico e Mesolitico ore 16:30 / 18:30.

 

Giovedì 7 aprile

Escursioni tramite autobus su prenotazione, oppure con auto propria.

 

Agli interessati alle escursioni del giovedì 7 aprile è richiesto di indicare la preferenza nella scheda d’iscrizione, ed, in seguito, di inviarla anche alla segreteria organizzativa, email: riunsc2020@gmail.com.

 

Il rientro a Matera è previsto per le ore 19.30 circa.

 

Gli organizzatori metteranno a disposizione fino a 12 / 15 posti auto, per chi non è provvisto di proprio mezzo.

 

Il pranzo è a carico dei partecipanti.

 

Siti in programma:

  • Siti di Notarchirico e di Atella,

 

 

Venerdì 8 aprile

  • Sessione 2 – Neolitico 9:00 / 17:00

 

Sabato 9 aprile

  • Sessione 3 – Eneolitico 9:00 / 11:00;

 

  • Sessione 4 – Età del Bronzo 11:30 / 18:30.

 

Domenica 10 aprile

  • Sessione 5 – Prima Età del Ferro 9:00 / 14:00.

 

Luogo della 55° Conferenza Protostoria Basilicata

Il convegno tanto atteso sarà svolto nella Sala Carlo Levi del Palazzo Lanfranchi, in piazzetta Pascoli.

 

Per accedere al Museo Nazionale di Matera saranno richiesti:

 

  • La Certificazione verde Covid-19;

 

  • L’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2;

 

  • La misurazione della temperatura corporea.

 

– Guarda il programma completo della manifestazione.

 

Partner e Finanziatori

L’evento è stato reso possibile grazie al patrocinio di:

  • Comune di Matera,

 

  • Regione Basilicata,

 

 

Il progetto è stato finanziato da:

  • Comune di Matera,

 

  • Scuola Francese di Roma.

 

Potrebbe esserti utile:

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.