Chiesa di Santa Chiara


facciata della chiesa di santa chiara

Chiesa di Santa Chiara

Finita di costruire nel 1702 la Chiesa di Santa Chiara venne realizzata per volere dell’ Arcivescovo de Los Ryos.

La Cappella venne edificata nella zona del Piano ed aveva all’epoca un ospedale annesso.

Ben presto le suore Clarisse a cui passò in seguito in gestione, la trasformarono in un convento di clausura.

Lo stile che si evince guardando la facciata principale è lo stesso barocco che primeggia in tutte le altre Chiese presenti al di qua dei rioni Sassi.

Anche se appare molto più sobria nelle linee delle vicine basiliche del Purgatorio e di San Francesco d’ Assisi.

Interni

Gli spazi interni sono stati rimaneggiati nel corso degli anni.

Ci troviamo davanti una navata unica con il soffitto ogivale a sesto acuto.

Si notano nelle pareti di destra e sinistra degli altari del XVIII secolo con lavorazioni in legno e oro.

Da vedere un bellissimo pulpito ligneo.

Sul primo altare di destra osserviamo una tela di pregevole fattura con la presentazione di Maria al Tempio.

Sul secondo la presentazione di Gesù.

Alla fine della navata sinistra una statua di Santa Chiara inginocchiata in preghiera.

Esterno

La facciata all’esterno del complesso monastico si presenta molto singolare.

A causa della corrosione della roccia tipica materana che dona un valore aggiunto a tutto l’ingresso.

Di fianco al portale d’entrata realizzate nel tufo ci appaiono le figure di San Francesco e Santa Chiara.

Ai lati dei Santi due colonne in stile classico presentano dei capitelli corinzi.

In alto nella nicchia sulla porta d’accesso si scorge il Signore Dio che benedice.

Il portone è stato decorato con elemento vegetali e conserva lo stemma dell’Arcivescovo del Ryos.

Dove si trova

La Chiesetta di Santa Chiara si trova in via Ridola prima dell’ attuale sede del Museo Nazionale.

In posizione centrale lungo una della principali arterie di comunicazione tra la via del Corso e largo Giovanni Pascoli.

Rappresenta oggi una fermata obbligata trovandosi lungo i tragitti turistici per visitare la città di Matera.

Tel. 388 3004553

Email: uccio.mt@gmail.com

Chiama !

chiama uccio acquasanta

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio