Primo Maggio


Il 1 Maggio come in italia anche a Matera si celebra la Festa dei Lavoratori.

primo maggio festa dei lavoratori

– operai in pausa sui grattaceli

Primo Maggio

Quest’anno a Matera la giornata del 1 Maggio dedicata al lavoro, prevede appuntamenti di arte, cultura ed archeologia.

Per il Ponte del primo Maggio ci saranno:

  • Apertura Straordinaria Musei, Aree Archeologiche e Sedi Espositive in provincia.
  • L’ Ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale Metaponto.
  • Libero accesso Area Archeologica degli scavi di Metaponto.
  • Resterà aperto anche il Museo Archeologico Nazionale Domenico Ridola.
  • Manifestazioni per l’anno della Capitale della Cultura Europea.

Al suo interno conserva reperti del periodo Neolitico rinvenuti in agro campestre murgiano e della Magna Grecia in area di Metapontum.

  • Museo Archeologico Nazionale della Siritide di Policoro, uno dei musei più belli da visitare in assoluto.
  • Area Archeologica di Siris ed Herakleia a Policoro.
  • La Sede espositiva di Palazzo Ducale a Tricarico.

concerti

Concerti 

Il 1 maggio è anche sinonimo di concerto.

I concerti previsti nella città dei Sassi si svolgeranno tra la piazzetta Pascoli e la Piazza San Giovanni, o in zona Castello.

Ma anche in altre zone del paese.

Da un lato all’altro della città si potrà assistere alle performance itineranti di band e artisti del territorio nazionale e straniero.

Saranno momenti da non perdere per gli appassionati di musica, arte e spettacolo, e non solo.

feste del 1 maggio

Conoscere Matera durante i festeggiamenti 

Ci sono visite guidate organizzate per conoscere gli antichi mestieri della società dei Sassi.

Tour a tema ci introdurranno nelle antiche strade dove una volta si lavoravano:

  • Manufatti in terracotta (vasi, anfore e ‘capasoni’),
  • Gli oggetti storici della tradizione artigianale come i Cuccù, i timbri del pane,
  • Le farine per la produzione del Pane e dei prodotti da forno,
  • E altri lavori oggigiorno dimenticati.

Per partecipare basta compilare il modulo nella sezione info e contatti, con nome, email.

E specificare nel messaggio la data del primo del mese. Ti aspetto!

perché si festeggia il 1 maggio

Curiosità

Torniamo alla storia, per capire i motivi per cui si celebra questo evento mondiale il primo giorno di Maggio.

L’origine della festa dei lavoratori ha una tradizione molto antica.

Perché la festa dei lavoratori viene commemorata il Primo Maggio ?

Il 1° giorno di maggio fa riferimento in realtà alla data del 20 luglio del 1889 a Parigi.

In quei giorni si riuniva nella capitale francese, il congresso della Seconda Internazionale.

Era un’organizzazione nata dai partiti socialisti e laburisti europei.

operai

Movimento Operaio

Nata con lo scopo di divenire il centro di coordinamento fra i partiti sostenitori del movimento operaio.

Fu proprio in quell’occasione che viene lanciata la proposta.

Durante quei giorni si svolgeva una grande manifestazione per chiedere alla personalità politiche di ridurre la giornata lavorativa e portarla ad otto ore.

E si scelse tra l’altro la prima di maggio non a caso.

Tre anni prima, esattamente nel 1886, un corteo di operai che manifestavano a Chicago fu represso nel sangue.

Così il clamore di questa nefandezza arrivò anche in Europa diventando il simbolo della rivendicazione della classe operaia.

La quale proprio in quegli anni lottava per vedere riconosciuti i suoi diritti e ottenere condizioni di lavoro più umane.

Nonostante molti pareri negativi la scelta del 1° Maggio registrò un numero altissimo di adesioni.

E divenne il giorno di celebrazione per molti paesi del mondo, come Cuba, Cina e Russia, oltre naturalmente a tutti i paesi dell’Europa.

Non lo è invece per gli Stati Uniti d’America.