Con i bambini


Matera e i bambini: vivi l’emozione dei Sassi con tutta la famiglia !

cosa vedere a matera con i bambini

Cosa vedere a Matera con i bambini e con la famiglia:

Visitare una città come Matera è sicuramente entusiasmante per i bambini e per tutta la famiglia, nonni compresi.

Da Pasqua a Natale con il presepe vivente, le attrazioni non mancano, insieme ai sentieri naturalistici, ai luoghi della storia antica, dove anche i più piccoli possono divertirsi in piena libertà.

Nei Sassi

All’interno dei rioni Sassi da vedere assolutamente con i propri figli sono i Sassi in miniatura. Si trovano nel vallone del Sasso Barisano al’interno di una grotta in tufo. L’ingresso è gratuito.

Attraverso la strada in pietra di Madonna delle Virtù si scorge dopo circa 200 metri la Chiesa di piazza San Pietro emblema dell’antico Sasso Caveoso. In questo slargo oltre ad un panorama unico con vista sul Parco della Murgia ci si ritrova tra tante simpatiche bancarelle ricche di oggettini artigianali e giocattoli dei bimbi di una volta.

C’è il fischietto ad aria detto Cuccù, a forma di galletto, quello ad acqua, che trilla come un uccellino in primavera, i mitici timbri del pane e una miriade di altre diavolerie per i ragazzi, e per i genitori.

Nelle vicinanze di via Bruno Buozzi i giovani visitatori potranno approfittare per dare uno sguardo al passato con il tour nella casa grotta. In cui viene raccontata la vita umile e semplice di quella che è divenuta la terra simbolo della civiltà contadina.

La visita va da 2 a 3 euro, ed è molto educativa. Consente ai giovanissimi di comprendere come siano fortunati a vivere oggi in un mondo più ricco e comodo, molto diverso da allora.

Centro Storico

Risaliti nel centro storico si ammirano gli scorci meravigliosi che dall’alto avvolgono la sommità della Civita e gli altri quartieri periferici.

Tra l’altro, arrivati sul piano, diventano tappe obbligate le gelaterie. Sono disseminate dappertutto e vale la pena provarle.

Il gelato a Matera è doveroso. Poi se ne trovano di mille gusti, anche per intolleranti al glutine e al lattosio.

Il baby giro può includere una visitina in Cattedrale, e infine la sotterranea esperienza al Palombaro lungo. Una cisterna scavata sotto la piazza della città che un tempo riforniva d’acqua il popolo materano.

 

Durante l’anno, previa prenotazione, si svolgono una serie di attività per gli adolescenti, atte a stimolare la manualità, la ricerca e la cooperazione.

Alcune proposte.

  • Le fattorie didattiche (il latte, il miele e i prodotti della tradizione agricola lucana)
  • Il Presepe dei Bimbi (a natale)
  • Il Museo Naturalistico e l’Oasi del WWF
  • Le giostrine all’aperto con le aree pic-nic (in primavera)
  • La diga di San Giuliano (come funziona un sbarramento idrico e le sue caratteristiche)
  • Le Escursioni nel Parco Murgia Materana (impariamo a conoscere il territorio che ci circonda)
  • Sentieri natura con i percorsi a piedi, a cavallo e in mountain bike con i fiori e le piante tra rarità ed endemismi
  • Il Percorso di Tarzan, per la family avventuriera (arrampicata sugli alberi)
  • il roccioso e selvaggio Parco delle Chiese Rupestri (per chi sin da piccolo viene instradato al trekking)
  • Museo delle Terrecotte
  • Dimostrazione didattica per la lavorazione dei prodotti artigianali locali
  • Il Centro Visita degli uccelli Rapaci con gli animali del Parco

 

Tel. 388 3004553

Email: uccio.mt@gmail.com

Chiama !

chiama uccio acquasanta

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio